Giorno: 25 luglio 2016

25 luglio 2016 0

Incidente a Latina. Due feriti. Coinvolte 2 auto e un furgone

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Incidente a Latina, Borgo Sabotino, nella tarda mattinata di oggi. Per cause da chiarire, tre mezzi sono entrati in collisione, per l’esattezza due auto ed un furgone. Sul posto sono intervenuti i mezzi di soccorso e la Squadra vigili del fuoco 1A della sede Centrale. Nello scontro, avvenuto nei pressi dell’incrocio tra via Sabotino con via Cerreto alto, sono rimaste ferite, in modo non grave, due persone.

25 luglio 2016 0

Fiamme sotto uno stand gastronomico. Paura a Pontinia

Di redazione

La Squadra vigili del fuoco 1A della sede centrale è intervenuta nel tardo pomeriggio di oggi, in via Napoli a Pontinia, per una segnalazione fatta al 115 con la quale si chiedeva soccorso per un incendio presso uno stand gastronomico che stava funzionando nell’ ambito di una festa. Le fiamme stavano interessando una delle piastre per la cottura del cibo. Il rogo probabilmente è stato causato dal danneggiamento del tubo, dovuto al caldo, che dalle bombole di GPL porta ai bruciatori. L’incendio è stato prontamente spento dai vigili del fuoco e fortunatamente non ci sono state persone coinvolte.

25 luglio 2016 0

L’emergenza migranti sbarca nel frusinate

Di Antonio Nardelli

Frosinone – Nel pomeriggio odierno si è svolta una riunione per fare il punto della situazione in merito agli ultimi arrivi di migranti nella provincia. Alla riunione, presieduta dal Prefetto, hanno preso parte la Protezione Civile del Comune di Frosinone, la Croce Rossa Italiana, Dirigenti dell’Azienda Sanitaria Locale e Rappresentanti delle Caritas Diocesane.

Malgrado le difficoltà contingenti connesse agli incessanti sbarchi sulle nostre coste meridionali, grazie alla disponibilità e sforzo organizzativo del comune Capoluogo, della C.R.I., della ASL e di tutte le componenti del volontariato laico e religioso, si è riusciti a reperire soluzioni alloggiative alternative all’attuale collocazione di prima emergenza. I migranti sono stati tutti sottoposti ad un ulteriore screening medico oltre quello effettuato al momento dello sbarco. Dette soluzioni alloggiative verranno poste in essere entro la giornata di mercoledì 27 luglio p.v..

25 luglio 2016 0

Cassino – Rapinano la banca Popolare di Novara, 56enne arrestato – si cerca il complice

Di Antonio Nardelli

Nella tarda mattinata di oggi i Carabinieri hanno arrestato un 56enne campano che poco prima aveva perpetrato una rapina all’interno dalla Banca Popolare di Novara – filiale di Cassino.

Il rapinatore, con il volto coperto da una calzamaglia, già censito, unitamente ad un altro complice munito di taglierino, alle ore 12.30 circa irrompeva all’interno dell’istituto di credito, ubicato nella centrale via Varrone e, dopo aver minacciato i presenti, si faceva consegnare da un cassiere la somma contante di circa 23mila euro, consistente in banconote di vario taglio, generando il panico tra gli impiegati ed i clienti, che attoniti, assistevano alla scena.

Impossessatisi della busta contenente il denaro, i due uscivano di corsa dalla Banca, salivano a bordo di un’autovettura parcheggiata nei pressi dell’Istituto di Credito e si dileguavano per le strade circostanti.

Veniva quindi attuato il piano antirapina che consentiva di saturare le principali arterie della città di Cassino e bloccare le possibili via di fuga. Tale azione repentina consentiva di individuare, subito dopo, in una strada della zona industriale di Cassino, il 56enne che, alla vista dell’autovettura militare, si dava a precipitosa fuga immediatamente interrotta dall’intervento risoluto e deciso dei militari operanti. Sottoposto a perquisizione personale, veniva trovato in possesso della somma rapinata consistente in Euro 22,700, contenuta all’interno della stessa busta utilizzata all’interno della Banca.

La refurtiva, interamente recuperata, veniva poi restituita all’Istituto di credito.

L’arrestato, ad espletate formalità di rito, veniva associato presso la Casa Circondariale di Cassino.

Viene attivamente ricercato il complice che, al momento, ha fatto perdere le proprie tracce. Sono in corso, altresì, verifiche sull’autovettura utilizzata dai malfattori.

Si allega: foto della refurtiva e nr. 2 fotogrammi ritraenti uno dei rapinatori.

25 luglio 2016 0

Cassino: Un violento nubifragio fa crollare la copertura del palco del “Beer Festival”

Di redazionecassino1

Cassino – Una ventina di minuti di temporale, oggi nel primo pomeriggio a Cassino una bomba d’acqua che si è abbattuta sulla città per fortuna senza gravi conseguenze, tranne che in piazza Green, dove per il forte vento o la pioggia violenta, è crollata la copertura del palco su cui si sono esibiti gli artisti del “Beer Festival”. In pochi istanti è venuto giù di tutto acqua, vento, grandine che ha provocato gravi disagi alla circolazione, strade che sembravano torrenti per i violenti scrosci di pioggia amplificati dal vento che ha divelto qualche ramo di albero. Il crollo in piazza Green avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi se in quel momento i lavori di smontaggio non fossero stati sospesi proprio per le cattive condizioni atmosferiche. Gravi disagi, però, si sono verificati nel Capoluogo e in tutta la provincia. F. Pensabene