pubblicato il7 luglio 2016 alle 19:39

La nave scuola della Marina Militare, “Amerigo Vespucci” salpa per la 2^ Campagna Navale

Livorno – E’ partita oggi da Livorno la nave scuola Amerigo Vespucci per la 2^ fase della Campagna Navale, che vedrà protagonisti gli allievi ufficiali della prima classe dell’Accademia Navale, che svolgeranno la tradizionale campagna addestrativa estiva.
Alla presenza del Capo di Stato Maggiore della Marina, ammiraglio Valter Girardelli, la nave scuola Amerigo Vespucci, con a bordo 101 allievi, ha preso il largo. Durante la cerimonia l’Ammiraglio Girardelli ha dichiarato: “Ho voluto essere presente per salutarvi in questa particolare occasione e per portarvi il segno di tutta la Marina Militare, ciò anche, per sottolineare l’eccezionale traguardo raggiunto dal veliero più bello del mondo che vive il suo 85° anno di vita, rinnovato e ammodernato, tecnicamente e strutturalmente” ha poi proseguito “Imparerete cosa significa essere Marinai. Per voi, Allievi, saranno le prime esperienze di protratte navigazioni. Il mare e il Vespucci vi forgeranno; scoprirete il senso di appartenenza che unisce i marinai, imparerete a comprendere l’importanza del lavoro di squadra, ne assaporerete gli effetti moltiplicatori rispetto allo sforzo individuale del singolo. Vi accorgerete al termine di questa esperienza di essere partiti per conoscere una parte del mondo e tornerete invece avendo conosciuto meglio voi stessi”.
La campagna d’istruzione è la prima tappa fondamentale per la formazione dei futuri Ufficiali della Marina, che si fonda sul patrimonio di tradizioni e identità della Forza Armata, di cui il Vespucci è custode, e sull’innovazione continua degli strumenti didattici, per porre in essere i fondamenti su cui formare gli Ufficiali del futuro, uomini e donne al servizio del Paese, educandoli a valori di onestà e rettitudine morale attraverso la disciplina e la dedizione al dovere. l Vespucci porterà l’eccellenza italiana all’estero in alcuni dei principali porti europei del Mediterraneo Occidentale e del Nord Europa: Francia, Spagna, Portogallo, Irlanda, Norvegia, Danimarca e Belgio, prima di fare nuovamente ritorno nella città di Livorno ad inizio Ottobre 2016.
Dopo il disormeggio, il Reparto Navi Scuola della Marina Militare, composto dalle navi a vela Orsa Maggiore, Stella Polare, Capricia, Caroly e Corsaro II, insieme alla fregata Grecale, hanno defilato nelle acque prospicienti l’Accademia Navale di Livorno per salutare Nave Vespucci.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07