pubblicato il31 maggio 2017 alle 18:57

Ceprano, giallo sul 23enne accoltellato in casa: al vaglio degli inquirenti la posizione della compagna

Ceprano – Mentre proseguono le indagini sulla morte di Felice Risi, il 23enne di Ceprano, ucciso da una coltellata nella sua abitazione, il caso si tinge di giallo. Al momento la compagna del giovane, indicata in un primo momento come responsabile dell’uccisione, è ricoverata sotto shock in ospedale a Frosinone. I carabinieri del reparto operativo che indagano sul caso non si sbilanciano e al momento non hanno iscritto nessuno nel registro degli indagati.
Comunque la ragazza, sola in casa con il compagno al momento della sua morte, resta la principale indiziata. Al vaglio degli inquirenti anche la possibilità che si possa trattare di un atto di autolesionismo che ha portato il 23enne alla morte. Sulla ragazza non pende nessun provvedimento restrittivo. La casa è stata posta sotto sequestro dai carabinieri di Frosinone che indagano.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07