Giorno: 5 dicembre 2017

5 dicembre 2017 0

Controlli antidroga in tre Istituti scolastici di Cassino. Il fiuto di Neki scova hashish nelle cassette antincendio

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Cassino – Questa mattina personale del Commissariato di Cassino, diretto dal Vice Questore Alessandro Tocco, unitamente ai reparti cInofili della polizia di Nettuno hanno effettuato controlli antidroga in tre istituti scolastici della Città Martire. L’attività rientra nell’ambito dei controlli diretti a scoraggiare l’uso di sostanze stupefacenti fra i giovani e in tutta la città. I controlli degli uomini del commissariato di via Ausonia hanno consentito di sequestrare 20 grammi di hashish e mariujana, divisa in stecche pronte per lo spaccio. L’attività degli uomini del Commissariato di Cassino ha riscontrato anche una diversa modalità di custodia degli stupefacenti fra gli studenti. Si è, infatti, scoperto che le sostanze non vengono portate direttamente in classe, ma custodite altrove per essere spacciate e consumate altrove, nel tentativo di eludere la scoperta da parte dei cani antidroga.Le dosi, tuttavia, non sono sfuggite all’infallibile fiuto di Neki, che le  ha individuate, suddivise in dosi e stecche, nelle cassette dell’impianto antincendio ed in quelle dei servizi igienici. I controlli sono proseguiti per tutta la giornata ed hanno interessato anche il casello autostradale, alcune zone della città in cui è più frequente l’attività di spaccio e nel quartiere San Bartolomeo. E’ stato sottoposto a sequestro un autoveicolo che circolava privo di assicurazione.

5 dicembre 2017 0

Il Comune aderisce al progetto “T.E.R.R.A. contro la dispersione scolastica

Di redazionecassino1

Frosinone – Il Comune di Frosinone ha aderito al progetto T.E.R.R.A.. La proposta di deliberazione, presentata dall’assessore Cinzia Fabrizi, delegata ai rapporti con la Comunità Europea e alle politiche giovanili, è stata infatti approvata dalla giunta Ottaviani. Talenti Empowerment Risorse Reti per gli Adolescenti è l’acronimo da cui deriva il nome del progetto, rivolto agli istituti scolastici di istruzione secondaria superiore di I e II grado di Lazio, Abruzzo, Puglia, Toscana e Calabria. L’obiettivo è quello di offrire un percorso di sensibilizzazione, sostegno e orientamento per combattere la dispersione scolastica, favorendo, nello stesso tempo, l’inclusione sociale dei giovani attraverso la valorizzazione delle risorse del territorio, la promozione della cultura e dell’identità locale, il folklore, la musica, le arti espressive. La gestione e il coordinamento di T.E.R.R.A., la cui durata sarà di 4 anni, sarà di competenza della onlus Nuovi Orizzonti, alla quale si affiancheranno diversi partner: oltre al Comune di Frosinone, saranno coinvolti, naturalmente, gli istituti scolastici, le cooperative sociali e le onlus operanti sul territorio, l’ASL, le parrocchie, oltre a un comitato tecnico-scientifico costituito ad hoc e l’università di Bari. L’intervento messo in atto dal piano prevede un approccio a 360 gradi, a cui contribuiranno alunni, genitori, docenti, istituzioni, cittadini, con il supporto e la partecipazione attiva degli enti del terzo settore. “Il progetto T.E.R.R.A. – ha dichiarato l’assessore Cinzia Fabrizi – propone una strategia sociale, educativa e formativa basata su metodologie innovative. Il disagio giovanile e la dispersione scolastica, che possono presentarsi in un’importante fase di transizione della vita quale è l’adolescenza, costringono a ripensare il ruolo di tutti gli attori coinvolti in queste problematiche, incluse le istituzioni. Siamo tutti chiamati a intervenire, dunque, per contrastare attivamente tali fenomeni”. I beneficiari dell’intervento saranno, dunque, i giovani di età compresa tra gli 11 e i 17 anni, a rischio abbandono o che siano già usciti dal circuito scolastico o formativo. In particolare, i ragazzi delle classi seconde e terze della scuola secondaria di I grado e le classi prime della scuola secondaria di II grado saranno destinatari delle azioni di riferimento, di concerto con i docenti, le famiglie, gli enti e le istituzioni.

<p class=”noscript”>This app uses JavaScript. Your browser either doesn’t support JavaScript or you have it turned off. To use this app please use a JavaScript enabled browser.</p>

5 dicembre 2017 0

Risse estive: sei denunciati dalla Polizia

Di redazionecassino1
Fiuggi – Un’intensa attività investigativa degli agenti del Commissariato di Fiuggi ha permesso di identificare e denunciare i responsabili di ripetute risse, particolarmente violente, che si sono verificate nel mese di agosto nella centralissima Piazza Spada della Città Termale. Gli indagati hanno un’età compresa tra i 18 e 47 anni; alcuni volti “noti”, con precedenti di polizia. Nel corso dell’attività sono state sequestrate mazze da golf ed armi da punta utilizzate negli scontri, duranti i quali i sono registrati anche danneggiamenti di esercizi pubblici, oltre che feriti.
5 dicembre 2017 0

Dispositivo antidroga interforze tra Carabinieri e Polizia, arrestata pusher

Di redazionecassino1
Frosinone – Nella serata di ieri, nell’ambito dell’attività di prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti, gli agenti della Squadra Mobile della Questura e i carabinieri del Comando Provinciale di Frosinone hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, una 35enne del capoluogo e denunciato in stato di libertà un 37enne, entrambi ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina. Il provvedimento restrittivo è scaturito a seguito di un’operazione di polizia scattata allorquando gli operanti hanno notato due giovani che, a bordo di un veicolo in sosta, hanno ceduto un qualcosa ad altra persona. L’immediata perquisizione ha permesso di rinvenire 35 grammi di cocaina già suddivisa in dosi e pronta per lo spaccio e la somma contante di 335 euro in banconote di vario taglio, provento dell’illecita attività. L’operazione antidroga si inquadra nel complesso dei servizi di prevenzione e repressione che nella specifica materia Polizia e Carabinieri, in sinergia tra loro, da tempo stanno predisponendo ed attuando al fine di arginare un fenomeno sempre più diffuso in questa provincia che, anche alla luce di recenti operazioni di polizia, è divenuta un crocevia per traffici di rilevante portata. Al termine delle previste formalità di rito, l’arrestata è stata sottoposta al regime degli arresti domiciliari.
5 dicembre 2017 0

La Polizia al convegno “Bullismo@Cyberbullismo” alla media “G. Di Biasio”

Di redazionecassino1
Cassino – L’Auditorium della Scuola Media Statale G.Di Biasio ha ospitato un convegno dal titolo “Bullismo@Cyberbullismo”, evento progettato e realizzato allo scopo di fronteggiare il fenomeno del bullismo ormai proiettato nei canali informatici trasformandosi nel cosiddetto “cyberbllismo”. Per la Polizia di Stato è intervenuto il Sovrintendente Capo Gasperini Erica del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cassino: interessata e partecipe la numerosa platea di giovani studenti, genitori e insegnanti. In difesa dei minori si può richiedere di oscurare, rimuovere o bloccare i contenuti, a loro riferiti e diffusi per via telematica, quali ad esempio pagine web o post sui social network in cui si è vittime di minacce, offese o insulti, ecc. oppure foto imbarazzanti o offensive. In quest’ottica nasce il nuovo strumento di comunicazione della Polizia di Stato “YouPol”, che è un’applicazione veloce da scaricare sui nostri telefonini e pratica da utilizzare: con pochi e semplici passaggi si possono inoltrare messaggi e quesiti di ogni genere al personale della Polizia di Stato. Una modalità innovativa, al passo con i tempi; il poliziotto è “un amico in più”. ​
5 dicembre 2017 0

Controlli ai ristoranti sulla Montilepini, multe e sequestri del Nas

Di admin

Latina – Tremila euro di sanzioni amministrative e 70 chili di alimenti sequestrati sono il bilancio dei controlli dei carabinieri del Nas di Latina che hanno effettuato controlli nel settore della ristorazione nella zona al confine tra la provincia di Latina e quella di Frosinone .

Le attività controllate non hanno fornito documentazione atta a stabilire la tracciabilità degli alimenti conservati per determinare ai fini della sicurezza per il consumatore. I controlli saranno intensificati nel corso delle festività natalizie al fine di garantire maggiore sicurezza nella somministrazione degli alimenti.

Ermanno Amedei

5 dicembre 2017 0

Spacciavano cocaina a Frosinone, arrestata 35enne e denunciato 37enne

Di admin

FROSINONE – I Carabinieri del Comando Provinciale di Frosinone unitamente agli uomini della Squadra Mobile della locale Questura, nell’ambito di attività di prevenzione e repressione del traffico e spaccio di sostanza stupefacente, nella serata di ieri a Frosinone, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, A.I. 35 anni, di Frosinone, incensurata e denunciato, in stato di libertà, P.G., 37 anni di Frosinone, entrambi ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina. Il provvedimento restrittivo è scaturito all’esito di un’operazione di servizio che è scattata quando gli operanti hanno notato i due giovani che, a bordo di un veicolo in sosta, hanno ceduto qualcosa ad un’altra persona. L’immediata perquisizione ha permesso di rinvenire 35 grammi di cocaina già suddivisa in dosi e pronta per lo spaccio e la somma contante di 335 euro in contanti in banconote di vario taglio, provento dell’illecita attività. Al termine delle previste formalità di rito, l’arrestata è stata sottoposta al regime degli arresti domiciliari.

5 dicembre 2017 0

Progettano rapina alla banca ma trovano carabinieri e e polizia di Latina

Di admin

MARINO –  Sono stati fermati e arrestati per tentata rapina poco prima di entrare in banca a Marino per rapinarla. Si tratta di tre conoscenze delle forze dell’ordine arrestate nel corso di una operazione congiunta tra polizia e carabinieri di Latina. Due di Latina di 27 e 52 anni e uno di Pomezia di 55 anni erano da qualche mese seguiti da militari e agenti.

I loro spostamenti degli ultimi tempi, avrebbero insospettito gli investigatori. Si erano ritrovati in un appartamento popolare in piazza delle Regioni a Pomezia. Poco dopo sono usciti per quello che sembrava essere un giro ai Castelli. Seguiti a distanza nei loro spostamenti, gli agenti hanno notato che si sono fermati nei pressi della filiale della Banca popolare di Milano a Marino in località Frattocchie. Da lì, sono ripartiti per tornarsene nell’appartamento di Pomezia da dove, poco dopo, sono ripartiti nuovamente divisi in due auto, sulla Bmw di uno dei tre, e su una fiat Punto risultata rubata a Pratica di Mare. Si sono quindi diretti a Frattocchie dove hanno sistemato la macchina “pulita” in una zona sicura e con la Punto si sono avvicinati alla banca. A quel punto, quando erano chiare le loro intenzioni, carabinieri e poliziotti sono intervenuti per evitare che nel corso della rapina i tre potessero ferire qualcuno. Immobilizzati, avevano indosso cappelli e scalda collo per camuffare le sembianze, taglierini e guanti di lattice. Per i tre è scattato l’arresto per tentata rapina. A bordo dell’auto del 55enne di Pomezia, è stata ritrovata anche una finta bomba a mano del tutto simile a quella usata in un altro colpo ad Ariccia.

5 dicembre 2017 0

Archivio storico della Provincia di Frosinone aperto alle scuole per il 91° anniversario dell’istituzione

Di admin

FROSINONE – “In occasione del 91° anniversario dell’istituzione, la Provincia di Frosinone apre le sue porte e il suo archivio storico alle scuole del capoluogo”.

Lo si legge in una nota della Provincia di Frosinone.

“Da domani, 6 dicembre, e per tutto l’anno scolastico, grazie alla collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale, i ragazzi potranno visitare la sede del Palazzo provinciale, una delle più belle e prestigiose dell’intero territorio e rendersi conto di persona della storia e delle attività dell’ente.

Le visite alla sede della Provincia sono possibili per tutte le scuole che ne facciano richiesta, contattando l’Archivio storico.

‘Ritengo fondamentale che si coinvolgano i giovani in una giornata importante come quella di domani che ricorda l’istituzione della Provincia di Frosinone – ha spiegato il Presidente Antonio Pompeo – non solo la data della costituzione di un ente fondamentale che gestisce servizi per i cittadini, ma anche la nascita della nostra comunità provinciale’.

‘Due aspetti che vanno sottolineati e irrobustiti: il primo attraverso un ripristino delle possibilità organizzative delle Province per dare risposte al territorio, il secondo per rilanciare il valore della collaborazione e della sinergia e avviare un reale e concreto percorso di rilancio’.

‘Un ringraziamento all’Ufficio Scolastico provinciale, e al dottor Pierino Malandrucco, per aver sostenuto questo nuovo progetto – ha concluso il Presidente Pompeo –  Colgo l’occasione della giornate del 6 dicembre, infine, per esprimere gratitudine del lavoro svolto e ricordare tutti gli amministratori che in questi novant’anni hanno dato il loro contributo per questa bellissima terra’.

‘Una ricorrenza fondamentale – ha aggiunto il consigliere Luigi Vacana – in cui ricordare non solo la storia del nostro ente ma di un intero territorio, proprio coinvolgendo le scuole e i ragazzi, che rappresentano il nostro futuro'”.

5 dicembre 2017 0

La Virtus Cassino nella tana della Stella Azzurra Roma

Di redazionecassino1

Si torna a viaggiare, da Cassino a Roma. La dodicesima di andata della regular season del Campionato Nazionale di Serie B pone di fronte l’ostacolo Stella Azzurra Roma alle V rossoblù cassinati. Carrizo e compagni reduci dalla vittoria contro Capo d’Orlando al PalaVirtus cassinate di sabato scorso affronteranno mercoledì sera alle ore 19.00 questo impegno affatto semplice che segna una sorta di crocevia decisivo per le sorti stagionali della compagine cassinate.

I rossoblù reduci dalla quinta vittoria consecutiva dovranno reggere l’urto della forte compagine sapientemente allenata da Germano D’Arcangeli reduce dal prestigioso successo esterno sul Basket Scauri di domenica scorsa, ottenuto con una gara condotta praticamente sempre nel controllo totale delle operazioni. I romani infatti si sono aggiudicati il match grazie ad una partenza lanciata e grazie al successo nei primi tre parziali da 10 minuti. Tale condotta di gara ha permesso agli stellini di rintuzzare il rientro dei pontini nella quarta frazione di gioco e di aggiudicarsi il match che li consolida nel gruppone in classifica a quota 10 punti proprio alle spalle della compagine cassinate che di punti in classifica ne ha 14.

Insomma un match molto equilibrato che alla vigilia promette spettacolo considerato lo stato di forma delle due compagini. Ovviamente Carrizo e soci proveranno a ribaltare i favori del pronostico che arridono a Caceres e compagni non fosse altro perché giocano tra le mura amiche.

“Non è mai facile andare a giocare all’Arena Altero Felici” commenta coach Vettese alla viglia di questo complicatissimo match “Loro in casa, ma, stando a quanto fatto finora in questo scorcio di campionato, anche in trasferta, hanno raggiunto un ottimo equilibrio come prestazioni di squadra, senza contare sulla qualità dei singoli atleti che come al solito è il loro marchio di fabbrica. I nostri prossimi avversari sono reduci da due ottime prestazioni in trasferta. Il loro bottino è di due punti ma credetemi hanno fatto sudare le proverbiali sette camicie anche alla capolista del girone (Barcellona, ndr) quindici giorni fa” continua il coach cassinate.

“Se poi consideriamo il fatto che i nostri prossimi avversari hanno migliorato lo score in classifica dello scorso campionato in classifica noi dovremo alzare notevolmente il livello di attenzione, di concentrazione e di guardia per non farci travolgere dal loro entusiasmo e dalla loro pallacanestro spumeggiante” commenta Luca Vettese “Formule particolari non ne conosco se non quella della abnegazione nella fase difensiva e soprattutto l’attenzione a tutto quello che abbiamo preparato in queste quarantotto ore che ci hanno diviso dal match contro Costa d’Orlando a questo altro impegno che cade nel mezzo della settimana”

Alla domanda sul recupero di Bagnoli il coach cassinate non si sbilancia in proclami particolari “Simone sta decisamente meglio rispetto a quindici giorni orsono allorquando lo abbiamo reinserito nel gruppo squadra. Noi stiamo seguendo, direi alla perfezione, un programma di reinserimento ripeto nel gruppo squadra secondo quanto stabilito e programmato dallo staff medico societario che lo ha seguito sinora ed in accordo con il preparatore atletico, Giancarlo Pittiglio, ed il personal trainer, Giovanni Grancagnolo, che ne seguono giornalmente il recupero fisico. Abbiamo ben chiaro quale deve essere il progetto per ammirare nuovamente le gesta del miglior Bagnoli e non ci discostiamo da quello”. Conclude il coach cassinate.

In effetti, almeno sotto le plance, il coach cassinate può dormire sonni tranquilli stando a quanto fatto sinora dallo stratosferico Biagio Sergio e da Enzo Cena, i due lunghi cassinati che stanno sostenendo le V rossoblù nel pacchetto.

“Certo resta il fatto che l’ausilio di Bagnoli può essere determinante” è il commento dei tifosi che non vedono l’ora che il terzetto si ricostituisca al completo della sua efficienza.

Un desiderio legittimo se solo si pensa a quello che poteva essere e non è stato. “Ma tant’è inutile stare a piangere sul latte versato” commenta il team manager Furio De Monaco “Io invece voglio adesso che tutti i nostri ragazzi, senior ed under, mettano in grande difficoltà lo staff tecnico. Il coach deve avere difficoltà a tenerli seduti in panchina, perché tutti e dico tutti hanno grandi qualità e devono metterle a disposizione della squadra per proseguire nel cammino sin qui intrapreso. Questo deve essere il leit motiv da qui alla fine dell’anno”.

Dalla squadra la parola al numero dieci del team cassinate “Non sarà affatto semplice, loro tirano fuori il meglio tra le mura amiche “il laconico commento del capitano rossoblù Maurizio Del Testa “dovremo essere molto ma molto concentrati se non vogliamo avere brutte sorprese”.

Traspare molta concentrazione dall’approccio a questo nuovo appuntamento da parte di Carrizo e soci. Molta attenzione ai particolari e soprattutto un gran rispetto per i prossimi avversari che non saranno una gatta semplice da pelare.

E dall’altro fronte le parole di presentazione del match sono quelle del giovanissimo e promettentissimo play Matteo Spagnolo. 9 punti segnati in 4 minuti a cavallo tra primo e secondo quarto nella vittoria dei nerostellati romani in quel di Scauri. Il 14enne play stellino si concentra ora sul turno infrasettimanale di mercoledì in casa contro la BPC Virtus Cassino “Ho subito sentito che la partita si era incanalata sui binari giusti “esordisce parlando della vittoriosa trasferta in terra pontina di domenica scorsa “fin dalle prime battute di gara. Poi quando sono entrato in campo mi sono sentito subito ispirato e ho compreso che potevo dire la mia nel match. Adesso Cassino. E’ un ottima squadra che abbiamo già incontrato in una piccola (dice proprio così, ndr) amichevole nella pre season. Conosciamo bene i loro giocatori più rappresentativi, perciò non possiamo rilassarci neanche un minuto e soprattutto un solo allenamento. Questi due punti sono molto importanti per poter raggiungere il nostro obiettivo che è quello dei play off nella post season”. Così conclude il giovanissimo campioncino della squadra romana classe 2003.

Sugli altri campi, la Tiber riceve, per un importante match in chiave playoff, i pirati cagliaritani, mentre Patti riceve la seconda forza del campionato, Palestrina. Salerno affronta nel match di cartello di giornata Valmontone, dopo la brutta battuta di arresto sempre in casa contro Catanzaro, che dal canto suo, tornerà tra le mura amiche per sfidare la Dynamic Venafro. A completare il tabellone del turno, Luiss Roma-Scauri, Costa D’Orlando-Barcellona e Isernia-Battipaglia.

All’Arena Altero Felici di Roma, l’appuntamento è per mercoledì 06 dicembre, palla a due ore 19:00. Arbitreranno la partita due direttori di gara marchigiani: Alessandro Soavi della provincia di Pesaro e Marco Vittori della provincia di Ascoli.

 

ROSTER STELLA AZZURRA ROMA: Jordan Bayehe, Giovanni Corbinelli, Matteo Spagnolo, Juan manuel Caceres, Kurt Cassar, Giovanni Ianelli 6, Abramo Penè, Lorenzo Donadio, Otis Reale, Paul Eboua, Denis Alibegovic, Nino Rinaldi.

 

ROSTER VIRTUS CASSINO: Lorenzo Panzini, Biagio Sergio, Enzo Cena,

Maurizio Del Testa, Manuel Carrizo, Niccolò Petrucci, Fabrizio De Ninno,

Giuseppe Di Poce, Fabio Guglielmo, Robert Banach, Simone Bagnoli.