Tag: esercizio

12 aprile 2018 0

Frosinone, convegno sulle nuove responsabilità dell’esercizio infermieristico

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

FROSINONE – Un convegno a Frosinone sulla legge 24/2017 “Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie”. La legge è volta alla prevenzione degli eventi avversi, maggiore aderenza a linee guida e buone pratiche, assicurazione obbligatoria, e diversa suddivisione delle responsabilità tra strutture e professionisti.

“Il convegno avrà un taglio interdisciplinare in cui sono coinvolti diversi professionisti ed esperti dell’area giuridica e sanitaria, con l’obiettivo di fare il punto dei principali quesiti che la Legge ha sollevato, anche attraverso un primo confronto con le iniziali interpretazioni tra dottrina e giurisprudenza. Giuristi e sanitari esperti analizzano e discutono i diversi aspetti di questa legge complessa e innovativa che ha modificato il regime degli esercenti le Professioni Sanitarie introducendo novità di particolare rilievo in quanto incide su aspetti del profilo civile, penale e medico-legale”. E’ il commento del dottor Gennaro Scialò, Presidente Ordine delle Professioni Infermieristiche di Frosinone.

Si terrà il 13 e 14 Aprile 2018 nella Sala Conferenze Tribunale di Frosinone. Via Fedele Calvosa – Frosinone.

Relatori e moderatori Dott. Giuseppe De Falco – Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone Dott. Luigi Pais Dei Mori – Infermiere Legale e Forense. Presidente Ordine Professioni Infermieristiche di Belluno Dott. Graziano Lebiu – Presidente Ordine Professioni Infermieristiche di Carbonia-Iglesias Avv. Antonio Mastrangeli – Consulente legale Ordine delle Professioni Infermieristiche di Frosinone Dott.ssa Rita Maricchio – Dirigente delle Professioni Sanitarie Azienda Ospedaliera S. Anna di Ferrara Dott. Gennaro Scialò – Presidente Ordine Professioni Infermieristiche di Frosinone Dott.ssa Annalisa Silvestro – già Senatore della Repubblica 12^ Commissione Igiene e Sanità del Senato Dott.ssa Lorena Martini – Direttore UOC Assistenza Infermieristica, Tecnica, Preventiva e Riabilitativa ASL FR Dott. Stefano Troiani – Giudice presso il Tribunale di Frosinone

14 gennaio 2017 0

Isernia – Due infermiere denunciate per esercizio abusivo della professione sanitaria

Di Antonio Nardelli

Isernia – Alle tradizionali attività di contrasto alla criminalità condotte dai Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia, si affiancano quotidianamente quelle dei reparti speciali dell’Arma, che in perfetta sinergia con i reparti territoriali operano su tutta la provincia “pentra”, per garantire altri aspetti della sicurezza ai quali è sempre più sensibile e attenta l’opinione pubblica.

Dal Nucleo Antisofisticazioni e Sanità impegnato nella tutela della salute dei cittadini al Nucleo Operativo Ecologico per la tutela dell’ambiente e attività di controllo sullo smaltimento dei rifiuti nonché di prevenzione delle violazioni connesse con le attività produttive, fino al Nucleo Ispettorato del Lavoro che garantisce la tutela della sicurezza sui luoghi di lavoro e il contrasto allo sfruttamento del lavoro nero.

Nel contesto di tali attività si inquadra l’operazione condotta nelle ultime ore dai Carabinieri del N.A.S., che hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria due infermiere, una originaria dell’alto casertano e l’altra isernina, per esercizio abusivo della professione sanitaria. Le due infermiere, dipendenti di strutture sanitarie pubbliche dell’ASL di Isernia, secondo quanto accertato dai Carabinieri, non risultavano iscritte all’albo professionale “IPASVI”, Infermieri Professionali Assistenti Sanitari Vigilatrici di Infanzia, così come prescritto dalle normative vigenti.