Tag: front

10 maggio 2010 0

Nessun dietro front sull’accorpamento dei plessi scolastici

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

“Niente di più infondato e lontano dal provvedimento che intendiamo adottare domani in Consiglio Comunale”. Così il Sindaco di Paliano, Maurizio Sturvi, commenta le notizie circolate ieri mattina tramite un volantino a firma del Pd Paliano che torna sull’accorpamento dei plessi scolastici ipotizzando il ‘dietro front’ dell’Amministrazione Comunale sulla chiusura delle strutture periferiche. “La natura del punto all’ordine del giorno del Consiglio di domani, martedì 11 maggio, riguarda la richiesta di deroga dall’applicazione delle disposizioni ministeriali concernenti l‘adeguamento e la conseguente riduzione degli organici contenute nella circolare del Ministero dell’Istruzione del 13 aprile scorso. Lo scopo della nostra iniziativa, dunque, è proprio il mantenimento degli attuali livelli occupazionali del personale docente altrimenti a rischio di razionalizzazione. Dunque, non siamo ‘tornati sui nostri passi’ sull’accorpamento dei plessi scolastici, che è tutt’altra cosa rispetto alla richiesta che domani verrà sottoposta all’attenzione dei consiglieri. Ci siamo attivati, invece, per rivolgere istanza al Ministero competente – sottolinea il Sindaco – al fine di salvaguardare posti di lavoro nella consapevolezza che agire in tale direzione è quanto mai doveroso ed urgente in questa fase congiunturale. Faccio notare, infine, che La Legge n. 59 del 15 marzo 1997 sul dimensionamento scolastico è stata varata dal governo Prodi e dall’allora Ministro per l’Istruzione Berlinguer. A dimostrazione del fatto che il problema della riforma scolastica è una tematica che ha trasversalmente occupato e preoccupato gli ultimi governi sia di centro sinistra sia di centro destra”.