Tag: stabilimenti

24 giugno 2010 0

Recinzione degli stabilimenti balneari, Palomba (IdV): “La legge va abrogata subito”

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Il consigliere regionale Paolo Palomba (IdV) si è fatto promotore in Emiciclo di un provvedimento che cancelli la norma con la quale la Regione Abruzzo, qualche giorno fa, ha dato il via libera alle recinzioni degli stabilimenti balneari. “E’ sconcertante apprendere che l’Assessore Di Dalmazio non farà nulla per evitare questo scempio. – commenta il consigliere regionale Paolo Palomba – Aspettare qualche mese, prima di intervenire, vorrà dire consentire che nel frattempo le recinzioni degli stabilimenti balneari vengano realizzate. E abrogare la legge quando le recinzioni saranno già realizzate, vuol dire consumare una ennesima colossale presa in giro dei cittadini abruzzesi. L’abrogazione deve intervenire subito, prima che inizino gli interventi. Il p.d.l. è stato presentato – spiega il leader del Vastese dell’IdV – ed ora è giusto che ognuno si assuma le proprie responsabilità, senza che nessuno possa più nascondersi in posizioni ambigue o dilatorie”. Ufficiosta stampa consigliere Palomba

14 maggio 2010 0

Boom di iscrizioni per partecipare ai servizi termali negli stabilimenti di Suio

Di redazione

Anche quest’anno il Comune di Aquino sta organizzando la partecipazione alle cure termali di Suio, offerte dal Consorzio per i servizi sociali. Possono partecipare i cittadini compresi tra i cinquanta e gli ottanta anni, ma anche di età differente se non si dovesse raggiungere il numero massimo previsto. I servizi previsti nelle terme di Suio sono costituiti da un ciclo di fangoterapia, da un ciclo di insufflazioni tubo timpaniche, e da applicazioni di aerosol. A tariffe agevolate sono previsti anche servizi non contemplati, come massaggi e le varie altre prestazioni non a carico dello Stato. Inoltre lo stabilimento che curerà il servizio di cure termali prevede l’ingresso gratuito alla piscina dotata di venti postazioni per idromassaggio, e l’uso gratuito degli impianti sportivi. A oggi gli iscritti hanno raggiunto quasi le cento unità e si prevede l’uso di due pullman che partiranno proprio dal piazzale del palazzo comunale. Sia l’Amministrazione comunale di Aquino, sia il Consorzio per i servizi sociali, esprimono forte soddisfazione per la massiccia partecipazione alle cure termali che si ripete ormai da diversi anni con richieste che aumentano di anno in anno.