Tag: street

9 maggio 2018 0

A Colleferro la terza edizione del Festival dello Street Food e dell’Artigianato

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

COLLEFERRO – “Ottimo cibo espresso, musica e tanto sano divertimento. Sono questi gli ingredienti del Festival che sta per colorare la città di Colleferro. Dopo il grande successo ottenuto nelle due precedenti edizioni ed i bagni di folla delle recenti tappe romane, il 19 e 20 maggio 2018 la coloratissima carovana del format TypicalTruckStreetFood torna a Colleferro”. Lo si legge in una nota degli organizzatori. “Il Festival dello Street Food e dell’Artigianato, con il patrocinio del Comune del sindaco Pierluigi Sanna e la collaborazione dell’assessorato al Commercio guidato da Rosasia Dibiase e dell’assessore allo Spettacolo Sara Zangrilli, porterà a Colleferro una terza strabiliante edizione colorata e caratterizzata da ottimo cibo da strada e numerose attrazioni. Lungo corso Filippo Turati, il grande palco ospiterà sabato 19 i Rambling Fever Band con le loro sonorità country che vi faranno ballare come veri cowboy. Domenica 20 i The Bakers con le loro cover evergreen e i grandi successi del momento. Non mancherà la Compagnia del CIRCUS VILLAGE, capitanata dall’agenzia Raggi di Luna, con i suoi artisti di strada e circensi, vi stupiranno con tanti spettacoli e performance. Ali fatate, spettacoli di magia e bolle di sapone giganti, giocoleria & clownerie, fachirismo, equilibrismo, trampoleria e danze tribal. Spazio anche per i più piccoli con laboratori, truccabimbi, palloncini e tanti giochi da fare in famiglia. Al calar del sole l’Aperitif Moment, andranno in scena suggestivi FIRE SHOW con musica, arte e fuoco in uno spettacolo emozionante e fiabesco. Protagonista del festival il cibo da strada preparato in maniera espressa dai famosissimi stand cucina che trasformeranno le materie prime ed i prodotti tipici dei loro territori in gustose ricette gourmet. 50 artigiani, inoltre, usciranno dalle loro botteghe per presentarvi le loro idee creative. Gli stand cucina proporranno piatti unici: Carciofi alla giudia espressi, arrosticini abruzzesi, broccoletti e salsiccia. Ma anche la tipica Paella Valenciana cotta come da tradizione nei grandi padelloni. Dal Lazio I Butteri dell’Agro Pontino proporranno le mezze maniche alla Buttero, con salsiccia e funghi porcini, il tutto mantecato in una forma di Parmigiano Reggiano. Dalla Sicilia pane e panelle, arancine, sfincioni, pistacchio, cannoli e cassatine. Hamburger tex mex, hot dog e patate twister. Dalla Campania pizza e calzoni fritti con tanti gustosissimi ripieni. Dalla Puglia le famose bombette di Cisternino con focaccia barese, puccia con polpo e burrata, salsiccia a punta di coltello, pasticciotto leccese, tiella barese con patate riso e cozze, panzerotto barese. Dal mare Laziale ottima frittura di pesce ed hamburger di tonno o salmone, spiedini di pesce, fish & chips. Un classico intramontabile la vera porchetta di Ariccia appena sfornata. Non mancherà dell’ottima birra Cruda, artigianale tedesca. Per i più golosi non mancheranno ciambelle e krafen appena cotti, cosa di aragoste, sfogliatelle e babà. La gran parte dei prodotti proposti sono a km. zero e Bio, provenienti dai diretti produttori. Ingresso gratuito – sabato 19 maggio dalle 12:00 a notte fonda”.

6 dicembre 2016 0

“Christmas Street Food” trasforma Alatri in un suggestivo villaggio medievale

Di admin

Alatri – La città di altri si trasformerà, a partire da domani, in un villaggio medievale grazie alla suggestività delle sue mura ma anche grazie alla manifestazione “Christmas Street Food” presentata oggi in una conferenza stampa che si è svolta presso la biblioteca Comunale in Piazza Santa Maria Maggiore. Il ricoc programma è stato presentato dagli organizzatori: Roberto Rossi e Federica Valeriani.

Da domani fino a domenica il centro storico di Alatri si trasformerà in un percorso tra mercatini, stand, ben 27, spettacoli musicali, esibizioni di artisti di strada e tanta degustazione.

Tra gli stand ce ne sarà uno di produttori provenienti da Norcia, a voler significare anche una vicinanza con le popolazioni terremotate. Presenti il sindaco Giuseppe Morini, il consigliere con delega al centro storico Fausto Lisi, l’organizzatore Roberto Rossi e i consiglieri Nazzareno Costantini e Elisabetta Cirillo.

“Ringrazio il sindaco Morini e il consigliere Lisi – ha affermato Roberto Rossi – per il supporto e la grande collaborazione che stanno dando a questo evento, una novità per la città. Per quattro giorni il centro storico si trasformerà pienamente nel clima natalizio tra stand, mercatini, eventi, musica, artisti di strada. Sono felice di poter organizzare questa manifestazione nella mia città”.

“Essendo delegato alla promozione del centro storico – ha dichiarato Fausto Lisi – quando Roberto ha presentato il progetto ha trovato nel sottoscritto, ma soprattutto nel sindaco Giuseppe Morini e l’intera amministrazione dei convinti sostenitori. Soprattutto perché si tratta di un evento innovativo per la città che si va ad inserire nei tanti eventi che come comune stiamo organizzando”.

“Come sindaco – ha affermato Giuseppe Morini – non mi sono tirato indietro nel sostenere questa manifestazione che si va ad inserire in un cartellone di eventi che come ogni anno stiamo organizzando. Ecco essere riusciti ad integrare questa quattro giorni con le nostre iniziative non è stato facile, ma insieme ci siamo riusciti. L’obiettivo è credere in questa manifestazione e fare in modo che diventi un appuntamento fisso del periodo natalizio”.

Da domani quindi e fino a domenica la città vivrà e vedrà la presenza di un vero e proprio villaggio di Natale. Un percorso tra stand tipici del periodo natalizio, mercatini, musiche e un programma di eventi che coinvolgerà nella quattro giorni tutte le età. Coinvolto l’ingresso del centro storico: tutto si snoderà da Viale Duca D’Aosta a via Cesare Battisti fino a Piazza S.M.Maggiore. Il progetto è stato ideato e pensato da Roberto Rossi che ha la direzione artistica e Federica Valeriani. Il tutto con il patrocinio della Pro loco e Comune di Alatri. Ma soprattutto con il sostegno di sponsor privati del territorio. Un programma ricchissimo il taglio del nastro è previsto per domani, giovedì 8 dicembre, alle 10 con l’apertura dei mercatini di Natale e Baby Parking; alle 17 ci sarà l’inaugurazione della “Mostra Presepi Artistici” che si svolgerà al Chiostro San Francesco”. Alle 18 sarà inaugurato lo “Street Food e i Percorsi Gastronomici” con l’apertura della casa di “Babbo Natale” e l’accensione dell’Albero di Natale in P.zza S.M.Maggiore. Alle 19 canzoni sotto “L’Albero” con il concorso canoro con le scuole di Alatri e alle 22 la attesa premiazione. Poi da venerdì d domenica tantissime sorprese

14 novembre 2016 0

Christmas Street Food, illuminerà il centro storico di Alatri

Di admin

Alatri – Una quattro giorni natalizia da incorniciare con Christmas Street Food. Tutto pronto per l’evento natalizio dell’anno che si svolgerà tra mille sorprese nel cuore del centro storico alatrense.

Dall’8 all’11 dicembre la città vivrà e vedrà la presenza di un vero e proprio villaggio di Natale. Un percorso tra stand tipici del periodo natalizio, mercatini, musiche e un programma di eventi che coinvolgerà nella quattro giorni tutte le età.

Coinvolto l’ingresso del centro storico: tutto si snoderà da Viale Duca D’Aosta a via Cesare Battisti fino a Piazza S.M.Maggiore. I bambini saranno i grandi protagonisti dell’evento, per loro previsti giochi e spettacoli artistici che regaleranno emozioni. Ma anche per i loro genitori e i tanti visitatori prevista una serie di iniziative di spessore e qualità.

Bande musicali caratteristiche e artisti di strada, ma non solo. Ogni giorno si potranno fare delle incredibili scoperte. Orami è conto alla rovescia per l’organizzazione che sta duramente lavorando per offrire una iniziativa natalizia che ad Alatri non c’è mai stata. Una novità pronta a stupire per professionalità e ricchezza di idee. Con questa manifestazione Alatri punta a diventare il riferimento del Natale 2016.

Il progetto è stato ideato e pensato da Roberto Rossi che ha la direzione artiscae Federica Valeriani. Il tutto con il patrocinio della Pro loco e Comune di Alatri Sviluppo e Promozione Centro Storico. Ma soprattutto con il sostegno di sponsor privati del territorio. Vi aspettiamo! Quattro giornate che vi sbalordiranno! Un Natale ad Alatri finalmente da vivere!