Tag: weekend sicuro

14 maggio 2017 0

Cassino- Operazione dei carabinieri weekend sicuro

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Sono stati incrementati i predisposti servizi di prevenzione a cura del Comando Compagnia di Cassino, allo scopo di attuare una più incisiva ed efficace azione preventiva/repressiva nel contrasto dei reati in genere. In tale conteso, nel fine settimana, allo scopo di assicurare “un weekend sicuro”, è stato eseguito uno straordinario controllo del territorio estendendo la vigilanza al centro della città martire ed in particolare nelle centrali Piazze Labriola e De Gasperi, nonché su Corso della Repubblica e via Tommaso Piano, attuando appositi posti di controllo con l’ausilio di apparecchiatura “alcoltest”. Inoltre, sono state eseguite ispezioni ai locali frequentati dai giovani con l’ausilio di due unità cinofile fatte giungere appositamente dal Nucleo Carabinieri di Ponte Galeria in Roma, (composte dai conduttori e dai loro cani, un pastore tedesco di nome Balboa ed un labrador di nome Arthur), finalizzate soprattutto al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti ed alla captazione di soggetti di interesse operativo. Sono stati altresì effettuati controlli a persone sottoposte agli arresti domiciliari ed attuati servizi di vigilanza nei pressi dell’area mercatale di Cassino.

L’attività espletata dai militari ha permesso di conseguire, in Cassino, i seguenti risultati:

4 persone sono stati deferite in stato di libertà un 49enne, un 38enne ed un 35enne, tutti originari del napoletano e censiti per reati contro il patrimonio. I predetti, nonostante fosse stato emesso nei loro confronti il provvedimento di divieto di ritorno nel comune di Cassino, venivano sorpresi dagli operanti mentre si aggiravano in quel centro nei pressi di una Piazza adiacente l’area mercatale; un 47enne del cassinate è stato deferito in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza alcolica; il prevenuto infatti veniva sorpreso alla guida con un tasso alcolemico superiore al limite consentito. Il documento di guida è stato ritirato;

È stato segnalato alla Prefettura di Frosinone, quale assuntore di sostanze stupefacenti, un 28enne cassinate poiché a seguito di perquisizione personale e veicolare, veniva trovato in possesso di gr. 0,488 circa di sostanza stupefacente del tipo “eroina” e gr. 0,174 circa di “cocaina”, sostanze sottoposte a sequestro;

Nel centro della città martire veniva controllato ed identificato un 22enne di nazionalità nigeriana, già censito per reati contro il patrimonio, mentre si aggirava con fare sospetto e senza giustificato motivo nei pressi di attività commerciali. Ricorrendone i presupposti di legge, nei suoi riguardi veniva inoltrata la proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno nel suddetto comune. Immagine d’archivio

5 marzo 2017 0

Weekend sicuro- Intensi controlli della Polizia in tutto il territorio provinciale

Di redazione

Sempre alta la guardia della Polizia di Stato nella provincia frusinate contro ogni forma di illegalità. Anche nella serata di ieri, infatti, la Questura di Frosinone, i Commissariati di Cassino e Sora e le Specialità presenti sul territorio provinciale hanno visto il proprio personale impegnato nel contrasto, in particolare, dello sfruttamento della prostituzione, dei reati predatori e dello spaccio di sostanze stupefacenti. La Task Force formata dagli uomini della Squadra Volanti, dagli agenti della Squadra Mobile, dai poliziotti dell’Ufficio Immigrazione e della Divisione Amministrativa, dagli specialisti del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, dagli operatori della Polfer e della Polizia Scientifica e della Polizia Stradale, hanno setacciato la provincia di Frosinone. Mentre nel capoluogo gli agenti della Polizia di Stato erano impegnati in un servizio antiprostituzione, nel Cassinate i poliziotti hanno eseguito una serie di posti controllo per contrastare il fenomeno dello spaccio e dei reati predatori. Ad Isola del Liri gli uomini della Divisione Amministrativa e del Commissariato di Sora hanno concentrato la loro attenzione sui locali oggetto di movida. Nel corso di tale attività, durante la quale sono state identificate 335 persone, sono state eseguite le procedure di espulsione nei confronti di tre 25enni nigeriane non in regola con i documenti di soggiorno. Per una donna italiana della provincia di Potenza, con precedenti per reati contro il patrimonio, è stata avviata la procedura per il F.V.O.. Ad incappare nei controlli antidroga un egiziano ed un campano, apparsi particolarmente a disagio nella fasi del controllo. Sottoposti a perquisizione personale, occultavano nelle tasche diversi grammi di hashish. Accompagnati negli Uffici di Polizia del Commissariato di Cassino sono stato segnalati alla Prefettura di Frosinone per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale. Una discoteca e diversi esercizi pubblici sono stati controllati nella “città delle cascate” per verificare la regolarità delle autorizzazioni di polizia e degli avventori. Alla Sezione Polizia Stradale di Frosinone, con il contributo delle sezioni distaccate, il compito di monitorare le arterie viarie della provincia. 22 le contravvenzioni al Codice della Strada elevate, 2 i documenti di circolazione ritirati.