Molestie e percosse alla ex moglie, dentista di Palombaro arrestato in Val D’Aosta

4 Agosto 2011 Off Di Comunicato Stampa

Stalking e maltrattamenti in famiglia. Per questo, stamattina, i carabinieri della polizia giudiziaria presso la procura di Lanciano diretti dal Maresciallo Armando Pizzolla, insieme ai colleghi di Aosta hanno tratto in arresto un medico dentista di Palombaro (Ch) ma che lavora in Val D’Aosta. A seguito di indagine, coordinata dal pm Rosaria Vecchi, è stato accertato che il medico sarebbe stato autore di una attività persecutoria nei confronti della ex moglie, dal 2009 a maggio 2011. Molestie che sarebbe sfociate anche violenza e percosse. La misura cautelare è stata firmata dal gip Massimo Canosa, che ha accolto le richieste del pm, per il timore che il medico potesse mettere ancora in atto violenze contro la ex, la quale da tempo temeva per la sua incolumità.

Condividi