Cannavinelle, commemorate le vittime nel 62esimo anniversario, l’omaggio delle Autorità

30 Marzo 2014 Off Di Felice Pensabene

Ricordata ufficialmente questa mattina la tragedia di Cannavinelle del 1952 con una solenne cerimonia cui hanno partecipato le massime autorità civili e religiose. Moltissimi i cittadini di Mignano e familiari dei lavoratori caduti, hanno ricordato la tragedia accaduta mentre si stava lavorando alla costruzione della galleria che collega Roccapipirozzi a Cannavinelle, lungo 4.616 metri, del diametro di 4,20, che il 25 Marzo 1952 e che costò il tragico bilancio di 42 morti e 55 feriti. Il sindaco di Mignano Montelungo, dott. Antonio Verdone, con accanto il reduce della tragedia, Benedetto Parisi, che era accompagnato del presidente della Associazione Nazionale Senior Enel (ANSE) dott. Franco Pardini e una folta hanno depositato una corona a Via Dei Martiri di Cannavinelle e all’ingresso della galleria con benedizione del parroco don Maurizio. finita la cerimonia i partecipanti si sono portati presso la Centrale Idroelettrica di Mignano Montelungo, dove il parroco ha celebrato la S. Messa, Al termine un coffe break e visita alla centrale. Alla manifestazione le autorità erano accompagnate dal proprio Gonfalone, vi erano moltissimi sindaci, oltre rappresentanti della provincia Caserta,Regione Campania, Regione Molise e la Federazione dei Maestri d’Italia, Protezione Civile e Polizie Municipale, Il Capitano Antonio Ciervo e il Maresciallo Aniello Cirillo dei Carabinieri della Tenenza di Sessa Aurunca.
Foto A. Ceccon

29 Marzo Cannavinelle 62 Ann. 1952-2014 051 - Copia

29 Marzo Cannavinelle 62 Ann. 1952-2014 046 - Copia29 Marzo Cannavinelle 62 Ann. 1952-2014 153 - Copia

29 Marzo Cannavinelle 62 Ann. 1952-2014 156 - Copia

29 Marzo Cannavinelle 62 Ann. 1952-2014 158 - Copia

970125_10201737393292320_1955117416_n[1]10157191_10201737384892110_1872490026_n[1]

29 Marzo Cannavinelle 62 Ann. 1952-2014 002

29 Marzo Cannavinelle 62 Ann. 1952-2014 086

Condividi