Coronavirus: 75 persone sanzionate nel frusinate per inottemperanza a decreto, due donne recidive

Coronavirus: 75 persone sanzionate nel frusinate per inottemperanza a decreto, due donne recidive

7 Aprile 2020 0 Di Antonio Nardelli

Sono state 75 le persone sanzionate dai carabinieri di del comando provinciale di Frosinone per inottemperanza al decreto anti coronavirus. Alcuni di essi, oltre alla sanzione, hanno rimediato anche denunce per altri reati. A Ferentino, infatti, un 57enne è stato anche denunciato per inquinamento ambientale dato che è stato sorpreso su un terreno adiacente alla propria abitazione intento a bruciare un grosso cumulo di rifiuti urbani e di edilizia. A Sant’Elia, invece, a due donne recidive all’inottemperanza del decreto, è stata applicata la sanzione maggiorata (560 euro). Inoltre la conducente dell’auto su cui viaggiavano, una 58enne si è rifiutata di sottoporsi all’alcool test e, per questo, è stata denunciata in stato di libertà con il conseguente ritiro della patente di guida e sequestro amministrativo del veicolo. Il numero maggiore di sanzioni sono state elevate a Pontecorvo dove i militari hanno trovato fuori dalla loro abitazione, senza giustificato motivo, ben 31 persone.

Condividi
  • 18
    Shares