Maxi furto da 70mila euro in capi d’abbigliamento a Cassino, carabinieri arrestano uno dei 4 ladri

Maxi furto da 70mila euro in capi d’abbigliamento a Cassino, carabinieri arrestano uno dei 4 ladri

17 Settembre 2020 Off Di Ermanno Amedei
Cassino –  Sarebbe stato un colpo redditizio quello messo a segno da una banda di quattro uomini se ad impedirglielo non fossero intervenuti i carabinieri della compagnia di Cassino.
Allertati all’alba di oggi per un furto in corso presso un negozio, al loro arrivo i militari hanno notato allontanarsi velocemente una Fiat 500 con tre persone a bordo, seguita da un furgone, diretti verso il casello A1 di Cassino.
La Fiat 500 è riuscita a far perdere le tracce, mentre il conducente del furgone, dopo essere stato raggiunto, ha abbandonato il mezzo dandosi fuggendo a piedi nelle campagne della periferia di Cassino.
Favorito dal buio, l’uomo, un 43anne originario di Aversa (Ce), è riuscito a nascondersi nella vegetazione quando, scoperto da uno degli operanti, lo ha aggredito fisicamente, venendo poi bloccato grazie all’intervento dell’altro componente della pattuglia. La refurtiva rinvenuta sul furgone Piaggio, consistente in abbigliamento da cerimonia del valore di 70 mila euro circa, è stata interamente recuperata e restituita al proprietario. Il 43enne è stato arrestato per furto aggravato e violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.
Condividi
  • 53
    Shares