Quante storie per una birra: nel Museo del Mare Antico di Nardò alla scoperta della birra tra spazio geografico e letterario, tra tempo storico e mitologico.

Quante storie per una birra: nel Museo del Mare Antico di Nardò alla scoperta della birra tra spazio geografico e letterario, tra tempo storico e mitologico.

2 Settembre 2020 Off Di Dante Sacco

NARDO’ (LE). Comunicato stampa. Una serata per ripercorrere la storia della bevanda fermentata più diffusa al mondo, dall’antichità sino al moderno concetto di birra artigianale. Quando è nata la birra? Chi l’ha inventata? Dove e come si beveva birra in antichità? Qual è il segreto del successo di questa bevanda fermentata che è passata indenne attraverso i secoli e le civiltà? Dai Babilonesi agli Egizi, dai Greci ai Romani, dai Celti ai Messapi, sino ai monaci e ai loro monasteri. La birra, bevanda sociale per eccellenza, al centro della storia dell’Europa, dal medioevo all’età moderna. Dal più remoto passato sino ai nostri giorni per scoprire che il moderno concetto di birra artigianale ha radici profonde, e che la cultura della birra è molto più vicina a noi di quanto potremmo aspettarci.
Tutto questo, ed altro ancora, scopriremo durante l’evento di Domenica 6 settembre (inizio ore 18.30) organizzato dal Museo del Mare Antico di Nardò in collaborazione con Unionbirrai Beer Taster e con il Birrificio Baff che accompagnerà l’incontro con una degustazione di alcune birre artigianali. Durante l’evento sarà possibile assistere ad una interessante conversazione con la prof.ssa Grazia Semeraro, docente archeologa dell’Università del Salento, e con l’archeologo Aristodemo Pellegrino di Unionbirrai Beer Taster.

Questo evento fa parte della serie di proposte che The Monuments People – associazione salentina che gestisce il museo da agosto 2019 – sta elaborando in sinergia con le realtà locali. Il Museo del Mare Antico è una struttura museale che ospita reperti di epoca romana, frutto di campagne di scavo e recuperi fortuiti effettuati lungo la costa di Nardò e nel suo mare negli ultimi 40 anni coprendo un periodo che va dal IV sec. a.C. al VI sec. d.C.; racconta la storia dell’evoluzione di un insediamento, il Frascone, che da villa rustica diventa villaggio di pescatori, e dei traffici commerciali che si sviluppavano via mare in epoca romana.

Prenotazione obbligatoria.
Contributo € 10,00.

Per info e prenotazioni:

+39329 007 0282;

+39328 576 2647

Condividi
  • 49
    Shares