Bambina di sei anni aggredita da due cani, morsi alla testa e all’addome

Bambina di sei anni aggredita da due cani, morsi alla testa e all’addome

29 Ottobre 2020 Off Di Redazione

Sono gravi le condizioni di una bambina di sei anni che, ieri pomeriggio, è stata aggredita da due cani a Capena in viale del Castello. I morsi dei rottweiler le hanno dilaniato il cuoio capelluto e arrecato ferite in vari punti dell’addome. La piccola è ancora in prognosi riservata ricoverata nell’ospedale Gemelli di Roma dove ieri è arrivata bordo di una eliambulanza. Nessun organo vitale è stato leso ma preoccupa il rischio di infezioni. Inoltre, una volta esclusi i pericoli, la bambina dovrà sottoporsi a interventi di chirurgia plastica. I due animali sono stati posti sotto sequestro dai carabinieri e presi in consegna dal personale della Asl che, oltre ad affidarli ad una struttura sicura, effettueranno sugli animali anche degli esami clinici. Al momento la posizione della proprietaria degli animali è al vaglio dell’autorità giudiziaria. L’aggressione è avvenuta alle 17 circa di ieri, davanti la villa bifamiliare dove la bambina vive con la famiglia. Nell’altra porzione di abitazione, abita la donna proprietaria dei due cani. La piccola era in compagnia della madre che nulla ha potuto fare per evitare che la figlia venisse azzannata.

Condividi
  • 33
    Shares