Saxa Gres regala un attraversamento rialzato in sampietrini al Comune di Frosinone

Saxa Gres regala un attraversamento rialzato in sampietrini al Comune di Frosinone

26 Dicembre 2020 Off Di Comunicato Stampa

Il gruppo Saxa Gres mette a disposizione del Comune di Frosinone un attraversamento pedonale analogo a quelli già realizzati a Roma nella centrale via Giulia ed in altre città italiane ed europee, utilizzando il suo sampietrino in pietra ceramica realizzato nello stabilimento di Roccasecca.

L’attraversamento andrà a rispondere all’esigenza evidenziata nei giorni scorsi dal Comune capoluogo, intenzionato ad un dietrofront dopo avere sperimentato l’uso di strisce rialzate tradizionali. Le stesse hanno messo in evidenza i limiti dei dossi artificiali: il traffico intenso determina un deterioramento rapido e li trasforma da elementi utili a potenzialmente pericolosi.

I sampietrini in Grestone invece sono certificati antiscivolo, hanno un grip maggiore sugli pneumatici, non si deteriorano essendo in pietra, non hanno bisogno della periodica manutenzione con cui ridisegnare le strisce bianche in quanto la testa dei sampietrini è costituita da uno strato di ceramica appositamente progettato per non perdere né il colore né la tenuta. Inoltre, la pietra è un materiale green, più eco compatibile della gomma tradizionalmente utilizzata per queste opere stradali.

Recentemente il gruppo industriale guidato dal presidente Francesco Borgomeo ha realizzato gli attraversamenti della trafficata via Giulia a Roma. Analoghi attraversamenti in grestone sono stati realizzati in varie città italiane, in particolare a Fiumicino sono state pavimentate varie aree sottoposte a restyling urbano.

“Intendiamo dare il nostro contributo alla sicurezza stradale nel capoluogo della nostra provincia, utilizzando un prodotto interamente locale ed a Km zero, destinato a sopportare chilometri e chilometri di traffico” ha commentato il presidente Francesco Borgomeo.

La fornitura di sampietrini bianchi e neri necessaria per realizzare l’attraversamento sarà gratuita ed al Comune di Frosinone, se intenderà accettarla, competerà solo l’onere dell’installazione.