Nessuna segnaletica, sterpaglie infestanti e troppi rischi: appello per via Solfegna Cantoni

Nessuna segnaletica, sterpaglie infestanti e troppi rischi: appello per via Solfegna Cantoni

9 Gennaio 2021 Off Di Comunicato Stampa

Gli abitanti della Contrada Solfegna Cerro e Ponte La Pietra – si legge in una nota del comitato Solfegna – sono stufi di vivere nel dimenticatoio e danno voce alle loro lamentele. È da sempre che Via Solfegna Cantoni strada di accesso all’area industriale, è considerata a rischio da chi la percorre a piedi o in auto :«Innanzitutto scarseggia la segnaletica sia verticale che orizzontale. Le sterpaglie cresciute a dismisura, rendono pericolosissimo il tragitto ad automobilisti e motociclisti: la strada deve necessariamente essere messa in sicurezza. Come anche quella di via Ponte La Pietra, che versa in condizioni pietose «Erba, sterpaglie e rovi, presenti non solamente lungo il perimetro ma anche all’interno di tutta l’area: uno stato di pietoso abbandono, tra zolle profonde. Una situazione di indecoroso degrado, nella più totale indifferenza dell’ Amministrazione Comunale.

Ci chiediamo quali sono le priorità in questi , considerato che non sono stati considerati nemmeno i più banali interventi di riqualificazione». Su un altro punto i residenti di via Cerro tuonano: «L’ illuminazione pubblica molto spesso non funziona lasciando mezza contrada al buio e la cosa piu’ grave e lo stato d’abbandono in cui versa il sito industriale ex Marini una vera bomba ecologica a cielo aperto come tanti altri siti da bonificare dopo che gli stessi sono stati chiusi e abbandonati.

Dimenticata da anni e ridotta a discarica a cielo aperto, la contrada SOLFEGNA si presenta con uno scenario a dir poco sconcertante.

Rifiuti di ogni genere, tra materassi, elettrodomestici, capi di abbigliamento e giocattoli sui marciapiedi diventati piccole boscaglie . Dopo aver ricevuto la segnalazione di un cittadino il presidente del ”Comitato Solfegna” Gianni La Marra e Benedetto Vizzaccaro hanno deciso di effettuare un sopralluogo e documentare la situazione. “In seguito all’attenta segnalazione dei residenti siamo andati a controllare sul posto. Purtroppo però, lo stato della contrada immersa nel verde, è peggiore del previsto. Il manto stradale, abbandonato da anni, mentre la vegetazione è cresciuta in maniera scomposta l’illuminazione e’ fatiscente i marciapiedi impraticabili la segnaletica e’ assente agli incroci e cosi per Via Cerro e Ponte La Pietra.
Pertanto, chiedono all’assessore ai lavori pubblici del Comune di Cassino , quali siano gli investimenti e gli interventi previsti su quie tratti che da tempo, ormai, sono ridotti in tali condizioni.

Condividi
  • 35
    Shares