Tragedia nella casa di riposo a Lanuvio, 5 morti e sette in gravi condizioni

Tragedia nella casa di riposo a Lanuvio, 5 morti e sette in gravi condizioni

16 Gennaio 2021 Off Di Redazione

Cinque anziani sono morti e sette sono in gravissime condizioni, è il bilancio di una drammatica e ancora misteriosa tragedia avvenuta questa notte nella casa di riposo per anziani “Villa dei Diamanti” a Lanuvio; 10 ospiti e 2 operatori. Tutti erano positivi al covid ma il virus non sarebbe la causa delle morti.

La presenza del virus però, costringe gli investigatori impegnati a trovare le cause della tragedia, a muoversi con cautela, indossando tute e l’occorrente per evitare il contagio.

Proprio la fonte del principale sospettato, il monossido di carbonio, resta un mistero. La struttura su due livelli, secondo quanto si apprende, è riscaldata con una caldaia a gas posta all’esterno. I corpi e le persone prive di sensi, sono state trovate ciascuna nella propria camera ad eccezione di una che, invece, era sull’uscio del bagno come se avesse cercato di resistere al monossido e alla morte.

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco dell’Nbcr e ai carabinieri della territoriale, i loro colleghi del Nas di Roma ci sono anche gli ispettori della Asl.