Frosinone – La Polizia di Stato intensifica i servizi di controllo del territorio

Frosinone – La Polizia di Stato intensifica i servizi di controllo del territorio

9 Luglio 2021 Off Di Redazione

Nella serata di ieri sono stati effettuati servizi straordinari di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati, con l’impiego di pattuglie della Questura, del Reparto Prevenzione Crimine Lazio e dell’Unità Cinofila di Nettuno. Nel corso dei servizi, gli agenti hanno segnalato una donna quale assuntore di sostanze stupefacenti e hanno denunciato un cittadino egiziano. L’uomo, fermato per un controllo nelle adiacenze della stazione ferroviaria del capoluogo, con altri connazionali, sprovvisti tutti di documenti d’identità, si rifiutava di seguire i poliziotti presso gli uffici della Questura per gli accertamenti di rito, mostrando un atteggiamento ostile e minaccioso. L’identità dell’uomo veniva accertata soltanto quando sopraggiungeva la compagna, che esibiva agli agenti i documenti del 39enne. Per lui è scattata la denuncia per resistenza a Pubblico Ufficiale, minaccia e rifiuto d’indicazioni sulla propria identità.

Inoltre gli agenti delle Volanti, unitamente all’Unità Cinofila, hanno controllato una donna che si aggirava con aria sospetta nei pressi della stazione. Il fiuto di “Isco”, cane antidroga, ha permesso di rinvenire, occultata nello zaino, della sostanza stupefacente di tipo canapa indiana e la 41enne è stata segnalata quale assuntore di sostanze stupefacenti.