L’Ente Parco Monti Ausoni con Giulio Ielardi che percorrerà a piedi tutta l’Appia antica da Roma a Brindisi

L’Ente Parco Monti Ausoni con Giulio Ielardi che percorrerà a piedi tutta l’Appia antica da Roma a Brindisi

27 Settembre 2021 Off Di Redazione

 Le tappe seguite sul territorio del Parco Monti Ausoni: 29 settembre 2021: da Borgo Faiti a Terracina; 30 settembre: da Terracina a Fondi; 1° ottobre: da Fondi a Formia

 

Resta alto l’impegno e l’attenzione per i cammini e i camminatori da parte dell’Ente Parco Regionale Naturale Monti Ausoni e Lago di Fondi.

Dopo le diverse iniziative ancora in atto, ecco giungere un’altra da parte di Giulio Ielardi, fotografo e giornalista romano che percorrerà a piedi, ispirato dal racconto di Paolo Rumiz e Riccardo Carnovalini (Appia, 2016, Feltrinelli), i 630 chilometri dell’intero tracciato da Roma a Brindisi.

L’iniziativa è iniziata domenica 26 settembre scorso e il Parco Monti Ausoni sarà con lui nelle tre tappe che attraverseranno l’area protetta: 29 settembre 2021: da Borgo Faiti a Terracina; 30 settembre: da Terracina a Fondi; 1° ottobre: da Fondi a Formia.

Come partner dell’iniziativa, insieme al Parco naturale regionale dell’Appia Antica, al Parco dei Castelli Romani, a Radio Francigena, alla Compagnia dei Cammini, alla Rivista di turismo Itinerari e luoghi, alla FIAF – Federazione italiana associazioni fotografiche e a Italia Nostra, lo seguiremo nel corso del suo cammino con aggiornamenti su questo sito e attraverso i nostri social.

Questo il calendario delle ventinove tappe del percorso lungo la via Appia Antica:

26 settembre 2021: da Roma ad Albano Laziale

27 settembre: da Albano Laziale a Cisterna di Latina

28 settembre: da Cisterna di Latina a Borgo Faiti

29 settembre: da Borgo Faiti a Terracina

30 settembre: da Terracina a Fondi

1° ottobre: da Fondi a Formia

2 ottobre: da Formia a Minturnae

3 ottobre: da Minturnae a Sinuessa

4 ottobre: da Sinuessa a Capua

5 ottobre: da Capua a Maddaloni

6 ottobre: da Maddaloni a Montesarchio

7 ottobre: da Montesarchio a Benevento

8 ottobre: da Benevento al passo di Mirabella

9 ottobre: dal passo di Mirabella a Borgo Le Taverne

10 ottobre: da Borgo Le Taverne a Bisaccia

11 ottobre: da Bisaccia a Ponte Santa Venere

12 ottobre: da Ponte Santa Venere a Madonna di Macera

13 ottobre: da Madonna di Macera a Venosa

14 ottobre: da Venosa a Palazzo San Gervasio

15 ottobre: da Palazzo San Gervasio a Masseria Tripputi

16 ottobre: da Masseria Tripputi a Gravina in Puglia

17 ottobre: da Gravina in Puglia a Maccaronaro

18 ottobre: da Maccaronaro a Masseria Miseria

19 ottobre: da Masseria Miseria a Palagiano

20 ottobre: da Palagiano a Taranto

21 ottobre: da Taranto a Masseria Le Monache

22 ottobre: da Masseria Le Monache a Oria

23 ottobre: da Oria a Mesagne

24 ottobre: da Mesagne a Brindisi

“Percorrere a piedi l’intero tracciato della via Appia, da Roma a Brindisi, zaino in spalla e fotocamera alla mano. Questo, in estrema sintesi, il piano del progetto fotografico – che ancor prima definirei esperienza di vita” sostiene Giulio Ielardi.

Un’idea, la sua, scaturita da una lettura entusiasmante, quella dell’ennesima magia di penna e pensiero del grande Paolo Rumiz (Appia, 2016, Feltrinelli) assieme a Riccardo Carnovalini, il più grande camminatore italiano.

630 chilometri, 29 tappe, uno zaino da 50+10 litri, un paio di scarpe da trekking urbano. Un sogno chiamato Appia.

Il progetto prevede in sintesi:

– la percorrenza a piedi dell’intero tracciato da Roma a Brindisi, dalla fine di settembre 2021 alla fine di ottobre 2021;

– la promozione del cammino sui canali social e gli altri media con la pubblicazione quotidiana di post con testi, fotografie, video, podcast;

– la pubblicazione finale di un volume con la sintesi del viaggio, contenente i materiali più significativi tra quelli prodotti e informazioni utili a ripercorrere l’intero cammino;

– eventuali altre azioni promozionali come mostre e siti web, incontri pubblici, conferenze, contatti con amministratori pubblici, associazioni e operatori privati.

Sarà possibile seguire ogni giorno il cammino su Facebook e Instagram.

Tra i partner del progetto ci sono (ma è una lista in progress):

Parco archeologico dell’Appia Antica

Parco naturale regionale dell’Appia Antica

Parco dei Castelli Romani

Parco naturale regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi

Associazione Italia Nostra

rivista di turismo Itinerari e luoghi

Radio Francigena

Compagnia dei Cammini

FIAF – Federazione italiana associazioni fotografiche