Si lancia nelle acque del Liri della diga a Isoletta, i carabinieri si tuffano e lo salvano

Si lancia nelle acque del Liri della diga a Isoletta, i carabinieri si tuffano e lo salvano

23 Settembre 2021 Off Di Ermanno Amedei

Ceprano – Lo hanno trovato sulle sponde del lago di Isoletta pronto a lanciarsi nelle acque della diga dell’Enel. I carabinieri della stazione di Ceprano erano sulle tracce del 40enne la cui scomparsa da casa aveva allarmato i parenti. Ipotizzando quale potesse essere il luogo scelto dall’aspirante suicida per compiere l’insano gesto, lo hanno raggiunto proprio mentre l’uomo si è lanciato nell’acqua subito seguito dai militari che lo hanno portato in salvo e traportato in ospedale a Cassino.