Il gonfalone di Cassino alla marcia Perugia Assisi

Il gonfalone di Cassino alla marcia Perugia Assisi

10 Ottobre 2021 Off Di Redazione

Alla marcia Perugia-Assisi quest’anno è presente anche il gonfalone della Città di Cassino con una folta delegazione alla cui testa ci sono il sindaco, Enzo Salera, l’assessore Luigi Maccaro, i consiglieri comunali Riccardo Consales e Rosario Iemma. Presenti, come da tradizione, i gruppi scout CNGEI e AGESCI arrivati in Umbria con due pullman.
A portare il gonfalone l’istruttore direttivo di vigilanza, Fabrizio, e l’agente di Polizia Locale, Caramadre.
“Cassino, città decorata di medaglia d’oro, per la sua storia, per le ferite che l’hanno resa città Martire ma anche città di pace – ha dichiarato il Sindaco – non poteva mancare a questo appuntamento in un momento peraltro in cui alcuni valori vengono messi in discussione da forze di ispirazione antidemocratica e inclini alla violenza. La pace non si può richiamare solo in maniera retorica, ma richiede anche concreto impegno e presenza in determinate occasioni. Quella di oggi, la marcia da Perugia ad Assisi, è una di queste. La nostra città, oggi, è qui, con i suoi rappresentanti, con la sua storia, con il suo monito”.
In sintonia con il Sindaco l’assessore Luigi Maccaro: “La pace è possibile ma dobbiamo testimoniarla costruendo dal basso percorsi di unità e di condivisione. Quest’anno dobbiamo avere il coraggio di vivere una “Marcia CONTRO”. Contro chi affama, contro chi inquina, contro chi semina paura, contro gli sfascisti di ogni risma. Necessario riprendere un percorso come movimento per la pace che nei luoghi in cui viviamo rimetta al centro dell’agenda sociale il rispetto per l’ambiente e la salute, la solidarietà come atteggiamento irrinunciabile, l’attenzione agli ultimi come priorità”.