Omicidio a Tiburtina, 58enne muore dopo il pugno datogli dal figlio di un commerciante. Arrestato 18enne

Omicidio a Tiburtina, 58enne muore dopo il pugno datogli dal figlio di un commerciante. Arrestato 18enne

1 Ottobre 2021 Off Di Redazione

Un 58enne italiano è morto questa mattina in ospedale all’Umberto I di Roma dopo essere stato colpito con un pugno in una rivendita di kebabin via Tiburtina al civico 90 a Roma. Alle 5 di questa mattina la vittima era nell’attività commerciale, apparentemente ubriaco, a chiedere bevande alcoliche che il titolare dell’attività non voleva vendergli. Nella lite tra i due è intervenuito il figlio 18enne del negoziante che ha colpito il cliente facendolo cadere e sbattere la testa al suolo. Immediatamente trasportato in ospedale, l’uomo è morto poco dopo. Sul posto, gli agenti della questura di Roma hanno arrestato per omicidio preterintenzionale il giovane che è stato condotto ai domiciliari.