Grossi: “Una grande apertura della stagione teatrale con Ascanio Celestini e il suo museo Pasolini”

Grossi: “Una grande apertura della stagione teatrale con Ascanio Celestini e il suo museo Pasolini”

29 Novembre 2021 Off Di Redazione

‘Ci tenevo tanto che la stagione teatrale ufficiale di Cassino fosse aperta da MUSEO PASOLINI, il meraviglioso progetto scritto ed interpretato da Ascanio Celestini – annuncia l’Assessore alla Cultura di Cassino Danilo Grossi.

‘Ci tenevo perché inaugureremo in questa occasione l’anno pasoliniano; il 2022 sarà infatti l’anno dei 100 anni dalla nascita di uno degli intellettuali più importanti, affascinanti e controversi del Novecento: Pier Paolo Pasolini.

E come ha spiegato Francesca de Sanctis su L’Espresso ‘Celestini mette in mostra i reperti: la prima poesia scritta a 7 anni; il paese di origine della madre, Casarsa; l’innocenza del Partito comunista “piegata come una bandiera e chiusa in un cassetto”; la borsa in similpelle contenente una bomba inesplosa e ritrovata il giorno dell’attentato a piazza Fontana; e il corpo stesso del poeta. Sono pezzi perduti e analizzati che aprono finestre sul Novecento, un secolo archiviato forse un po’ troppo frettolosamente. Per questo vale la pena ripercorrerlo.’

E tornare ad avere Ascanio Celestini a Cassino, con il suo teatro civile in apertura della stagione teatrale al Cinema Teatro Manzoni Cassino , dopo averlo proposto al Roma Europa Festival, è una ulteriore occasione di crescita per la città e per il territorio, oltre che un grande onore per chi lo stima da tanto tempo, come tanti di noi.

E per questo ringrazio lo staff del Teatro Manzoni e l’ ATCL – Circuito Multidisciplinare del Lazio che insieme al Comune hanno lavorato per dare un avvio così importante a questa stagione teatrale’ – conclude l’Assessore Grossi.

Giovedì 2 dicembre ore 21.
MUSEO PASOLINI con Ascanio Celestini.
Teatro Manzoni. Cassino

Per info e biglietti:
https://manzoni.18tickets.it/film/7288