Il Rally del Lazio Cassino-Pico 2022 sarà la nuova finale nazionale ACI Sport Rally Cup 2022

Il Rally del Lazio Cassino-Pico 2022 sarà la nuova finale nazionale ACI Sport Rally Cup 2022

23 Dicembre 2021 Off Di Redazione

La nuova Finale Nazionale ACI Sport Rally Cup 2022 si svolgerà dal 5 al 6 novembre a Cassino, dopo essere stata a Modena nel 2021 con 242 equipaggi iscritti.

È ora ufficiale la data nel primo weekend di novembre del prossimo anno, dopo la riunione virtuale per i calendari rally tenutasi nei primi giorni di dicembre che ha di fatto dato il via ai lavori di organizzazione per la prima edizione del Rally del Lazio Cassino-Pico che prosegue la fortunata striscia positiva inaugurata dal Rally Cassino-Pico 2021, manifestazione che si è guadagnata con onore la ribalta del palcoscenico rallystico nazionale.

Organizzata da M33 in collaborazione con World Events Racing la manifestazione ha potuto contare fin da subito sulla forte collaborazione del Comune di Cassino, eletto a centro nevralgico del rally con la Direzione Gara e il Parco Assistenza. Una collaborazione che sicuramente proseguirà anche per il 2022.

“Sarà un grande evento non solo da un punto di vista sportivo, ma anche turistico di tutto un territorio – ha spiegato il sindaco di Cassino Enzo Salera. – Siamo davvero soddisfatti per questo grande risultato raggiunto in collaborazione con tutti coloro che hanno lavorato nell’ultima edizione rallystica che ha avuto un grande successo organizzativo”.

“Già dal momento della ripartenza del Rally di Cassino, che lo scorso anno ha portato a riunire anche lo storico Rally di Pico ed il Lirenas, sapevamo ci sarebbe stata una crescita importante di questa manifestazione – ha aggiunto l’Assessore Danilo Grossi. – E così è stato, con una crescita esponenziale che porterà il prossimo anno alla Finale Nazionale ACI Sport Cup 2022. In quella occasione saranno nella nostra città e in tutto il Lazio Meridionale centinaia di equipaggi e migliaia di persone tra staff, team, stampa e tifosi. Un risultato unico, mai raggiunto fino ad oggi dal nostro territorio, e che porterà evidentemente ad un impulso turistico di grande valore”.

“Fin da subito, quando Max Rendina ci ha parlato del progetto – ha aggiunto Emiliano Cardillo, rappresentate di World Events Racing – sapevamo che se gestito alla perfezione avrebbe garantito delle prospettive di visibilità di popolarità mai raggiunte prima. L’edizione 2021 è stata effettivamente un bel successo in termini di numeri e di critica e questa ovviamente grazie alla collaborazione di tutti, in primi dell’Amministrazione Comunale. La titolazione raggiunta è una grande motivazione a dare il massimo per realizzare un grande evento anche nel 2022”.

“Il ringraziamento va a tutta la squadra – ha concluso lo stesso Max Rendina, capofila del progetto – ed essere stati elevati a Finale Nazionale ACI Sport Rally Cup per la stagione 2022 è un grande orgoglio e un riconoscimento importante del lavoro svolto. La sfida che ci attende per il prossimo anno è davvero importante e da non sottovalutare; saremo una delle gare più importanti del calendario tricolore e posso assicurare sin da ora che lavoreremo con grande dedizione e determinazione per onorare questa visibilità e questa opportunità, che il Rally del Lazio e di Cassino merita sicuramente”.