Roma – Fermato a Centocelle con indosso “centrale” per falsificare carte di credito

Roma – Fermato a Centocelle con indosso “centrale” per falsificare carte di credito

4 Febbraio 2022 Off Di Redazione

Aveva indosso una piccola ma fornita centrale di clonazione di carte di credito e, per questo, un 26enne romano, è stato fermato e denunciato dai carabinieri della compagnia di Roma per indebito utilizzo e falsificazione di carte di credito. Il giovane è stato notato dai carabinieri in zona Centocelle e sottoposto a controllo durante il quale sono state trovate oltre 150 carte di credito, 44 già clonate e 114 vergini e pronte a diventare clone.

Il giovane aveva anche uno skimmer, utilizzabile per clonare le carte. Tutto il materiale è stato sequestrato e le indagini sono indirizzate a capire se le carte fossero già state utilizzate per svuotare i conti di ignare vittime.