Grossi: “Finalmente turisti e visitatori nella piazza della street art e tra le meraviglie del medioevo grazie al FAI”

Grossi: “Finalmente turisti e visitatori nella piazza della street art e tra le meraviglie del medioevo grazie al FAI”

9 Marzo 2022 Off Di Redazione

‘Una città che ricomincia a vivere e che inizia a mostrare a turisti e visitatori le bellezze più caratteristiche, da quelle più antiche all’arte dei nostri giorni’ racconta Danilo Grossi Assessore alla Cultura del Comune di Cassino.

‘Abbiamo vissuto una meravigliosa mattinata a Cassino, grazie al progetto ‘FAI per le Scuole’.
Decine di ragazzi dell’IIS Carducci e dell’IIS Medaglia d’Oro di Cassino hanno partecipato come Apprendisti Ciceroni, in un’esperienza di cittadinanza attiva che mira a far nascere nei giovani la consapevolezza del valore del patrimonio culturale per il territorio.

Voglio ringraziare la prof.ssa Anna Matilde Patini, delegata FAI Scuole, che ha proposto e organizzato insieme al Comune di Cassino questa giornata.

Due percorsi diversi ma altrettanto particolari che hanno potuto fare oggi i ragazzi: il primo “Arte Contemporanea” che li ha visti entrare nell’arte più recente, con le nuove proposte artistiche della street art della città di Cassino che stiamo impostando in questi mesi ed “Il Medioevo” con le torri medievali e la meravigliosa Rocca Janula che si erge sulla città con forza e che sta vivendo una nuova stagione di vitalità.

Grazie alle referenti del progetto che hanno permesso la sua realizzazione: per il liceo Classico Carducci è stata la prof.ssa Ilenia Carnevale e per il Medaglia d’Oro la prof.ssa Marsella Di Camillo, oltre naturalmente ai dirigenti delle scuole che hanno accolto il progetto Prof.ssa Licia Pietroluongo per il Carducci e il Prof. Marcello Bianchi per Medaglia d’Oro.

Seguiranno nel prossimo mese nuove iniziative che coinvolgeranno altri ragazzi della nostra città e che potranno condividere la bellezza del proprio territorio con gli altri studenti di Cassino.’ conclude Danilo Grossi.