Strage di Ciaculli, Cassino ricorda il carabiniere Marino Fardelli

Strage di Ciaculli, Cassino ricorda il carabiniere Marino Fardelli

30 Giugno 2022 Off Di Redazione

In occasione del 59esimo anniversario della strage mafiosa di Ciaculli, é stata deposta questa mattina, dinanzi al monumento intitolato al Carabinieri Marino Fardelli, una corona di fiori da parte del Comune di Cassino, rappresentato dal Presidente del Consiglio Comunale Barbara Di Rollo, su delega del Sindaco Enzo Salera, impossibilitato, per improrogabili impegni, a partecipare alla commemorazione.

L’attentato avvenne il 30 giugno del 1963 e costò la vita, oltre che al giovane Carabiniere cassinate, anche ad altri tre militari dell’Arma, due militari dell’Esercito e ad un agente di Polizia.
Presenti all’iniziativa, anche il consigliere comunale Luca Fardelli, nipote della vittima; il consigliere regionale Mauro Buschini, diversi primi cittadini del territorio ed autorità civili e militari.