Categoria: Marzano Appio

29 Aprile 2017 0

Terremoto nell’alto casertano nella notte, due scosse registrate tra Tora e Piccilli, Marzano Appio e Conca della Campania

Di Antonio Nardelli
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Due scosse di terremoto sono state registrate questa notte dai sismografi dell’istituto di geofisica e vulcanologia.

La prima di magnitudo 2.0 è avvenuta alle 2 e 55 minuti ad una profondità di 9 chilometri. La seconda alle 3 e 2 minuti ha avuto magnitudo 2.2 e profondità 22 chilometri.

L’epicentro è stato localizzato tra Tora e Piccilli, Conca della Campania, Marzano Appio.

28 Giugno 2016 0

Terremoto nell’alto casertano, scossa di magnitudo 3.5

Di Antonio Nardelli

Un terremoto di magnitudo 3.5 è stato registrato dai sismografi dell’istituto di geofisica e vulcanologia in provincia di Caserta.

La scossa di terremoto è stata rilevata alle 4 e 33 minuti a una profondità di 7 chilometri. L’epicentro è stato individuato tra i comuni di Marzano Appio, Tora e Piccilli, Conca della Campania, Caianello, Roccamonfina, Galluccio, Presenzano, Teano e vairano Patenora.

Dopo tre minuti, alle 4 e 36, è stato registrato un’altra scossa di magnitudo 2.4.

3 Luglio 2015 0

Terremoto, lieve scossa tra le province di Caserta Frosinone ed Isernia

Di admin

Un terremoto di magnitudo 2.1 è stato registrato ieri sera dai simsmografi dell’istituto di geofisica e vulcanzologia ieri sera alle 23 e 25 minuti nell’alto casertano. I comuni vicini all’epicentro sono Calvi Risorta Tora e Piccilli, Mignano Monte Lungo, Presenzano, Conca della Campania, Cervaro, Galluccio, Marzano Appio, Sesto Campano, Caianello, San Pietro Infine, Roccamonfina, Vairano Patenora, Rocca d’Evandro, San Vittore del Lazio e Venafro.

12 Aprile 2014 0

Insegnante di elementare abusava di minorenne a Marzano Appio, scatta la condanna definitiva

Di admin

Personale della Squadra Mobile di Caserta diretta dal Vice Questore Alessandro Tocco, hanno tratto in arresto D. V. F. di anni 47 da Pignataro Maggiore, in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Napoli. Il predetto, a seguito di rigetto del ricorso presentato alla Suprema Corte di Cassazione, è stato definitivamente riconosciuto colpevole di abusi sessuali aggravati nei confronti di minorenne avvenuti nell’anno 2005 in una scuola elementare di una Frazione di Marzano Appio ove insegnava. L’uomo era stato condannato dal Tribunale di S. Maria C.V. ad anni 3 di reclusione con interdizione dai Pubblici Uffici per anni 5, perpetua dall’Ufficio di Tutore e di Curatore, dovrà ora scontare anni 1 e mesi 7 di reclusione avendone scontati in precedenza la restante parte. Dopo gli adempimenti di rito, gli Agenti della Sezione Reati contro la persona – Minori e Reati Sessuali hanno condotto l’arrestato, presso la Casa Circondariale di S. Tammaro.

26 Gennaio 2014 0

Scoperto con oltre 2 chili di marijuana nel pollaio, arrestato un 35enne a Marzano Appio

Di admin

Nel corso della notte, in Marzano Appio (CE), frazione campagnola, i carabinieri del locale Comando Stazione, unitamente a personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sessa Aurunca hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, MAURO Gaetano cl. 79 del posto. Era già qualche giorno che i carabinieri avevano posto la loro attenzione sul 35enne e, nel corso della notte, dopo averne osservato i comportamenti e pedinato negli spostamenti lo hanno sorpreso, all’interno della villa comunale situata nella frazione campagnola del comune di Marzano Appio, nel mentre cedeva a due giovani ventenni, entrambi di Pietramelara (CE), gr. 17,00 di marijuana ricevendo in cambio la somma di euro 100 (cento/00). Naturalmente, i carabinieri non si sono accontentati del solo episodio di spaccio, sono voluti andare affondo. Ed infatti, a seguito della perquisizione presso la sua abitazione i militari dell’Arma hanno rinvenuto Kg 2,150 di marijuana che l’uomo aveva abilmente occultato all’interno di un pollaio. Naturalmente la sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro. L’arrestato, è stato quindi tradotto presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere, mentre, i due acquirenti, segnalati alla competente prefettura.

1 Dicembre 2013 0

Ladri a Marzano Appio messi in fuga dai residenti abbandonano auto ed armi

Di admin

A Vairano Patenora, Frazione Scalo, all’interno dell’area deposito merci della stazione ferroviaria Vairano/Caianello, i Carabinieri della locale stazione, hanno rinvenuto un autovettura abbandonata con all’interno n. 4 fucili ed una pistola. Gli immediati accertamenti hanno permesso di acclarare che il mezzo rinvenuto risultava oggetto di furto perpetrato in Cortona (AR), e denunciato in data 27.11.2013 dal proprietario. Tutte le armi presenti a bordo, invece, sono risultate essere state asportate, poche ore prima, in Marzano Appio. Nella circostanza l’autovettura è risultata essere stata abbandonata da tre malfattori che a seguito di un tentativo di furto in abitazione posto in essere, proprio nel centro di Marzano Appio, sono stati inseguiti da privati cittadini e, giunti nel limitrofo comune di Vairano Scalo. I tre malfattori hanno poi imboccato una strada senza uscita che li ha costretti a proseguire la fuga a piedi facendo perdere le proprie tracce. L’auto e le armi sono state sottoposte a sequestro. Al momento oltre ai citati elementi sono in corso ulteriori indagini volte all’identificazione dei responsabili dei delitti.