Tag: 20enne

1 Aprile 2019 0

Tenta di rapinare un commerciante ma il colpo fallisce, denunciato 20enne

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

FROSINONE – Un 20enne frusinate è stato denunciato dalla Polizia di Stato per tentata rapina.

Il giovane, come ricostruito dal personale della Squadra Mobile e della Squadra Volante, intervenuto sul posto, in seguito a segnalazione giunta sulla linea di emergenza 113, si era reso responsabile del reato di tentata rapina in danno di un esercizio commerciale sito nella parte bassa del capoluogo.

Armato di pistola, si era introdotto nel locale, intimando all’addetto alla cassa di consegnare il denaro.

L’arrivo “imprevisto” di un cliente, lo aveva fatto desistere e messo in fuga.

Una fuga, però, di breve durata: riscontri tecnici e testimoniali   consentivano  ai poliziotti di incastrare l’autore del reato.

7 Marzo 2019 0

Atina, aggredisce la madre poi 20enne si barrica in casa

Di admin

ATINA – Ha aggredito la madre 40enne rumena minacciandola con un coltello e costringendola a chiudersi in una stanza. é accaduto oggi pomeriggio alle 18 ad Atina dove il 20enne, dopo una lite per futili motivi, si è scagliato contro la donna.

La porta sbarrata le ha quindi permesso di chiamare i carabinieri e di fuggire all’esterno attraverso il balcone dei vicini. Sul posto è arrivata l’autoradio dei militari alla vista dei quali il giovane si è barricato in casa minacciando si gettarsi dal balcone dell’appartamento al secondo piano. A sua disposizione ha ancora i coltelli da cucina con cui ha minacciato la madre.

16 Novembre 2018 0

Fornisce false generalità ai poliziotti, 20enne egiziano in manette

Di redazionecassino1

FROSINONE – Nel corso di servizi di controllo del territorio, nel perlustrare la zona bassa del capoluogo, operatori della Squadra Volante notano un giovane che, con fare sospetto, si sta dirigendo verso la Villa Comunale.

I poliziotti lo seguono e lo fermano per un controllo.

Il ragazzo dichiara le proprie generalità: la situazione non convince gli agenti, che decidono di effettuare più approfonditi controlli.

L’intuito si rivela vincente: dai rilievi fotodattiloscopici, presso i laboratori della Polizia Scientifica, emerge la sua vera identità: è un 20enne egiziano con precedenti tra cui   violenza sessuale e rapina.

Scatta l’arresto.

Trovato in possesso anche di stupefacente, per cui è stato segnalato al Prefetto in quanto assuntore.

La Polizia di Stato non abbassa la guardia: i controlli proseguiranno costantemente per contrastare ogni forma di illegalità con l’obiettivo della sicurezza in città.

foto repertorio

 

19 Ottobre 2018 0

Controllo antidroga, denunciato 20enne di Sora

Di admin

SORA – Ieri sera gli agenti del Commissariato di Sora hanno espletato, insieme a delle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine “Lazio”, un servizio straordinario di controllo del territorio volto al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Nelle maglie delle verifiche poste in essere dagli operatori del Settore Anticrimine, che si erano concentrati nel pattugliare il centro cittadino ed i luoghi di abituale ritrovo dei giovani, è finito un ventenne sorano che è stato trovato in possesso di 5 dosi di stupefacente tipo hashish, già pronte per lo spaccio. I successivi accertamenti svolti presso il domicilio del giovane hanno permesso di rinvenire una ulteriore rilevante quantità di sostanza della medesima tipologia.

Il ragazzo è stato quindi deferito alla Procura della Repubblica di Cassino per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nell’ambito del servizio sono stati controllati 32 veicoli, 74 persone e sono state elevate 5 contravvenzioni al Codice della  Strada.

13 Giugno 2018 0

Incidente stradale a Cassino, 20enne si rifiuta di sottoporsi ad esami: denunciato

Di admin

CASSINO – Non si è voluto sottoporre agli esami per stabilire se era sotto gli effetti di alcool o droga, e a un 20enne di Cassino è stato denunciata.

é accaduto questa notte a Cassino dove, per cause in corso di accertamento, il 20nne già censito per stupefacenti, alla guida della propria autovettura è rimasto  coinvolto in un incidente stradale con altro mezzo, a seguito del quale, oltre ai due conducenti, sono rimasti coinvolti anche i tre passeggeri che viaggiavano a bordo del veicolo condotto dal 20enne, medicati dai sanitari del Pronto Soccorso dell’ospedale cassinate.

Nel corso degli accertamenti, il 20enne è stato denunciato in stato di libertà, perchè si è rifiutato di sottoporsi ad accertamenti atti a stabilire la sua eventuale condizione di guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti. Il documento di guida è stato ritirato.

23 Maggio 2018 0

Schianto mortale nel viterbese, muore 20enne: ferita gravemente una 19enne

Di admin

VALLERANO (Vt) – Tragico schianto, nella tarda mattinata di oggi, sulla strada Cimina nel comune di Vallerano. Il bilancio è pesantissimo Un morto e un ferito grave.

La tragedia si è consumata quando l’auto su cui viaggiava la giovanissima coppia si è schiantata, per cause ancora al vaglio delle forze dell’ordine, contro un albero. Sul posto sono immediatamente arrivati i vigili del fuoco e gli operatori sanitari. Per il conducente, un ragazzo di appena 20 anni, non c’è stato nulla da fare. Era già morto all’arrivo dei soccorsi.

La ragazza 19enne che viaggiava sul lato passeggeri è rimasta gravemente ferita.

3 Aprile 2018 0

Violenza sessuale di gruppo ai danni di un 20enne a S. Giorgio, 48enne condannato a 4 anni

Di admin

SAN GIORGIO A LIRI – Ieri, il personale del Comando Stazione Carabinieri di Esperia ha arrestato un 48enne nella Valle dei Santi, già gravato da vicende penali contro la famiglia e il patrimonio, in esecuzione del provvedimento esecutivo  per la carcerazione, emesso in data 29 marzo dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario –  Ufficio Esecuzioni Penali – di Cassino, dovendo lo stesso espiare la pena della reclusione di 4 anni poiché  riconosciuto colpevole del reato di violenza sessuale di gruppo, commesso in San Giorgio a Liri nell’agosto 2000 unitamente ad  altre 4 persone, all’epoca tutte arrestate, ai danni di un 20enne.

L’arrestato, ad espletate formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Cassino come disposto dalla  Autorità Giudiziaria.

26 Marzo 2018 0

Scippa una 20enne del Capoluogo, denunciato un 35enne

Di redazionecassino1

FROSINONE – Aveva derubato una 20enne sabato sera nella parte bassa del Capoluogo. Serrate e tempestive indagini degli agenti della Squadra Volante della Questura sono scattate dopo l’allarme lanciato da una giovanissima donna.

La 20enne, sabato sera, si trovava in via San Giuseppe, nella parte bassa del capoluogo, quando era stata affiancata da un uomo che, a bordo di un’utilitaria di colore grigia, le aveva scippato la borsa, nella quale aveva riposto denaro, documenti e telefonino.

Riscontri testimoniali e tecnici permettono agli inquirenti di risalire all’identità dell’uomo, un 35enne frusinate, per il quale scatta la denuncia.

 

20 Marzo 2018 0

Cassino, tenta di violentare una 20enne dopo la festa: denunciato 30enne

Di admin

CASSINO – Ha tentato di violentarla mentre la riaccompagnava a casa. La vittima è una ragazza di 20 anni che, ieri sera, ha partecipato a Cassino ad una festa tra amici e parenti.

All’ora di rincasare la ragazza avrebbe chiesto ad un amico 30enne di accompagnarla ma, strada facendo, l’uomo avrebbe cambiato percorso fino a fermarsi in un luogo appartato, cercando di convincere la giovane a concedersi sessualmente.

Di fronte al rifiuto le ha strappato la camicetta ma la 20enne è riuscita a divincolarsi, ad uscire dall’auto e ad allontanarsi. A quel punto ha chiamato i carabinieri i quali l’hanno accompagnata in ospedale a Cassino dove è stata refertata con 7 giorni di prognosi per lo stato di shock.

A seguito di indagini che hanno permesso di riscontrare la versione della giovane, il 30enne è stato denunciato per tentata violenza sessuale.

18 Marzo 2018 0

Gallinaro, picchiava 20enne e la costringeva a prostituirsi: denunciato 35enne

Di admin

GALLINARO – La picchiava e la manteneva segregata in casa e l’aveva indotta a prostituirsi. La vittima è una 20enne italiana di Gallinaro, mentre l’uomo denunciato dai carabinieri di San Donato Valcomino per i reati di per percosse, minaccia aggravata e induzione e sfruttamento della prostituzione è un 35enne romeno residente a Picinisco. I carabinieri sono intervenuti a seguito della telefonata di alcuni vicini che avevano udito delle urla. Giunti sul posto, i militari hanno identificato all’interno dell’abitazione il 35enne (con precedenti in Romania per furto) e la ragazza.

La donna ha riferito di essere stata aggredita e minacciata dal convivente, geloso di lei perché non voleva che uscisse di casa con degli amici. Accompagnata in caserma, la ragazza dapprima ha cercato  di minimizzare l’accaduto, rifiutando anche eventuali cure mediche, ma dopo aver preso coraggio e fiducia negli operanti, ha raccontato le angherie subite dall’uomo, che l’avrebbe indotta a prostituirsi, favorendola in tale attività all’interno di un appartamento verosimilmente di Picinisco ed attualmente a Gallinaro, ove i due si erano trasferiti da circa una settimana.

Stante l’assenza della flagranza e pertanto l’impossibilità di procedere all’arresto, il cittadino romeno è stato deferito in stato di libertà alla Procura di Cassino per percosse, minaccia aggravata nonché per induzione e sfruttamento della prostituzione. L’uomo verrà inoltre proposto per la misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno nel comune di Gallinaro per anni tre. La ragazza è stata allontanata dal suo aguzzino e affidata alle cure della Caritas locale.