Tag: alvito

26 Maggio 2019 0

Studente di Alvito sotto minaccia: “Paga o ti faccio pestare dagli zingari”. Arrestato 19enne

Di Ermanno Amedei
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

PICINISCO – Gli ha fatto credere che un gruppo di rom erano intenzionati a picchiarlo e, per questo, gli ha scucito diverse migliaia di euro. La vittima è uno studente 25enne di Alvito dal carattere evidentemente fragile, il suo aguzzino, invece è M.T., 19 anni di Picinisco che i carabinieri hanno arresto con l’accusa di estorsione continuata.

L’arrestato, dallo scorso mese di marzo, iniziava ad estorcere del denaro ad un giovane universitario di Alvito, facendosi consegnare la somma di euro 2.500 in contanti, con la minaccia altrimenti che sarebbe stato malmenato da non meglio identificati malviventi di famiglia di etnia rom, cui invece l’arrestato si sarebbe rivolto per proteggere il ragazzo. Il giovane, fragile psicologicamente e per timore di ritorsioni, consegnava la somma in questione in un’unica soluzione. Inoltre, il 19enne, in considerazione di una eventuale ulteriore richiesta di somme di denaro, continuava a contattare più volte il giovane, paventando ancora il rischio per la sua incolumità fisica da parte dei soggetti di etnia rom rivelatisi di pura fantasia. La giovane vittima, a causa di queste ripetute ed estenuanti minacce, era costretto a modificare le sue abitudini di vita, per paura di aggressioni fisiche e per tale motivo, convinto anche dai propri familiari cui aveva rivelato l’accaduto, si rivolgeva ai Carabinieri, sporgendo denuncia.

La scorsa notte, nei pressi del piazzale antistante il Bowling di Atina, luogo prefissato per la consegna di un’ulteriore somma di denaro, l’estorsore veniva sorpreso in flagranza di reato dai militari operanti mentre riceveva dal malcapitato una busta contenente euro 4.000 in contanti.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva tradotto in regime di arresti domiciliari presso l’abitazione di residenza come disposto dall’Autorità Giudiziaria

23 Febbraio 2019 0

Crolla un muro e travolge pastori ad Alvito, due morti e due feriti

Di Ermanno Amedei

ALVITO – Due persone sono morte e altre due sono rimaste ferite a è in ad Alvito dove il vento forte ha causa il crollo di un muro sotto il quale i tre avevano trovato riparo.

La tragedia si è consumata in via Colle Mattarino questa mattina alle 10. Il muro alto circa due metri, sotto la pressione del vento, è crollato addosso ai quattro pastori Guido A. di Veroli 71 anni Carlo D. Di Alvito di 72 anni, Vincenzo D di Alvito 74 anni e Franco A. di Veroli di 69 anni. I primi due sono morti sul colpo mentre il terzo è stato trasportato in ospedale a Sora e trasferito in eliambulanza a Roma, il 4 ha riportato lievi ferite.

Accertamenti in corso per identifucare la proprieta del muro. Procedono i carabinieri del posto.

17 Gennaio 2019 0

Droga e archeologia ad Alvito, operaio arrestato per possesso di stupefacente e reperti

Di Ermanno Amedei

ALVITO – Droga e archeologia ad Alvito dove ieri sera i carabinieri della Compagnia di Sora hanno arrestato un operaio del luogo per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e lo hanno anche denunciato per ricettazione. Nel corso di una perquisizione domiciliare a casa dell’uomo i militari hanno rinvenuti 200 grammi di marijuana e hashish nonché materiale utilizzato per il confezionamento di dosi. La denuincia per ricettazione, invece, è la conseguenza del rinvenimento di materiale archeologico del quale non veniva dimostrata la lecita provenienza. L’arrestato su disposizione dell’Autorità giudiziaria di Cassino è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

26 Aprile 2018 0

Si schianta con lo scooter contro un tasso, 17enne di Alvito in gravi condizioni

Di Ermanno Amedei

ALVITO – Era in sella al suo ciclomotore e stava percorrendo la strada provinciale 237 nel territorio di Alvito quando, all’improvviso, un tasso gli è comparso davanti.

Il 17enne nato in Francia ma residente a Gallinaro non ha potuto evitare l’impatto con l’animale selvatico che è rimasto ucciso.

Il giovane, invece, soccorso dagli operatori del 118, è stato trasportato d’urgenza all’Umberto I di Roma in codice Rosso. Sul posto i carabinieri della stazione di Alvito e i carabinieri Forestali che hanno recuperato la carcassa dell’animale.

17 Aprile 2018 0

Auto con tre giovani si schianta contro un albero ad Alvito, il conducente aveva bevuto

Di Ermanno Amedei

ALVITO – Guida sotto l’effetto di alcool in compagnia di altri due giovani e si schiantano contro un albero. E’ accaduto ad Alvito nella notte tra sabato e domenica lungo la Strada provinciale 94 al km. 4+200.

Dopo l’impatto la Mercedes Classe A si è ribaltata più volte ove. Alla guida del mezzo si trovava un 24enne di Alvito, trasportato in codice rosso da personale del 118 all’Ospedale Civile di Sora insieme ad uno dei due passeggeri, mentre il terzo, in condizioni più critiche, è stato elitrasportato presso il Policlinico Umberto I di Roma.

Il ragazzo alla guida, sottoposto ad ulteriori accertamenti sanitari come previsto dalle normative vigenti, è risultato avere un tasso alcolemico pari a 1,00 g/l (superiore al limite consentito). Pertanto, lo stesso, dovrà rispondere di guida in stato di ebbrezza, aggravata dall’aver provocato un incidente ed aver causato lesioni a terzi, fortunatamente in via di miglioramento, con contestuale ritiro immediato del documento di guida.

 

9 Gennaio 2018 0

Camion nel fosso ad Alvito, automobilista in gravi condizioni

Di Ermanno Amedei

ALVITO – Il conducente di un camion è rimasto gravemente ferito in un incidente stradale avvenuto nel primo pomeriggio di oggi, poco dopo le 14, in via Frassoneta, in località San Leonardo ad Alvito.

Le indagini per stabilire il motivo per il quale il mezzo pesante è finito in un fossato sono ancora in corso di accertamento. Il materiale che trasportava è finito sull’asfalto e nella campagna mentre per estrarre l’uomo dalle lamiere della cabina è stato necessario far intervenire i vigili del fuoco.

Una volta liberato è stato affidato alle cure degli operatori del 118.

Ermanno Amedei

20 Novembre 2017 0

Gli allievi dell’Agrario di Alvito a “scuola di funghi” con gli esperti della Asl

Di felice pensabene

Alvito – Successo della mostra micologica presso l’Istituto Agrario di Alvito. Articolato il calendario dell’evento: il 10 novembre gli alunni dell’istituto hanno incontrato i Micologi della ASL di Frosinone, i dottori Aldo Terranova e Claudio Berna. Questi hanno operato all’interno di in un percorso didattico che è parte di un progetto di potenziamento scolastico tenuto dal professor Amilcare D’Orsi, docente dell’Istituto che ha immerso gli alunni nel mondo dei funghi e li ha preparati alla seconda fase dell’evento, rendendoli protagonisti diretti dell’allestimento della mostra micologica. La fase finale dell’evento ha visto la premiazione degli alunni che hanno raccolto, nonostante le previsioni meteo avverse, funghi rari e poco conosciuti con un impegno significativo. L’Istituto Agrario guidato dal Dirigente Gianfrancesco D’Andrea, continua l’impegno per innovare le attività didattiche ed aprire la scuola al territorio, attività fondamentale per la crescita umana e professionale degli alunni e per l’economia del territorio. Con grande soddisfazione – afferma il professor D’Orsi in merito – ho visto l’impegno che i ragazzi hanno profuso nell’attività; questa a testimonianza che quando gli enti pubblici, in questo caso la ASL e la scuola , collaborano, si ottengono risultati importanti e nuovi stimoli che come in questo caso suscitano a tal punto interesse che molti studenti hanno prontamente proposto un elenco di adesioni ai corsi gratuiti che la ASL, diretta dal Dott. Di Russo Responsabile Dipartimentale SIAN, terrà a Sora per l’ottenimento del tesserino micologico.