Tag: Buonanno

4 Ottobre 2016 0

Niente Nobel per le onde gravitazionali, Cassino tifava per la Buonanno

Di Ermanno Amedei
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Cassino – Delusione a Cassino per l’assegnazione del premio Nobel per la Fisica che non premia la scienziata Alessandra Buonanno. L’accademia reale svedese delle Scienze ha assegnato l’ambito riconoscimento a tre anglosassoni per la fisica quantistica e fisica teorica smentendo le previsioni che davano quel premio quasi certo al pool dio scienziati che a febbraio hanno verificato l’esistenza delle onde gravitazionali teorizzate da Eistein oltre un secolo fa.

Di quel gruppo ne fa parte la cassinate Alessandra Buonanno, 43 anni, direttrice al Max Plank Institute for Gravitational Physics di Potsdam. A Cassino, e nel liceo scientifico “Pellecchia” dove la scienziata si è diplomata, avrebbero fatto certamente festa se i pronostici fossero stati rispettati. Così non è stato, ma il fatto non toglie la grande importanza della scoperta della Buonanno e del suo staff.

Ermanno Amedei

21 Maggio 2016 0

Onde gravitazionali, la scienziata Buonanno accolta a Cassino con i massimi onori cittadini

Di Ermanno Amedei

Cassino – Massimi onori cittadini a Cassino, oggi pomeriggio, per Alessandra Buonanno, la scienziata della città Martire che ha partecipato alla conferma dell’esistenza delle onde gravitazionali teorizzate da Albert Einstein. La Buonanno è stata studentessa del liceo Pellecchia di Cassino, prima di intraprendere l’Università e la carriera scientifica che la portata al conseguimento del risultato epocale considerato il più importante degli ultimi decenni. E’ grazie al suo lavoro che lo spazio potrà essere ossrvato diversamente e chissà, forse anche visitato. “Alessandra è un talento di Cassino – ha detto il sindaco Petrarcone – un orgoglio per tutti noi ed un modello per i giovani. Rivolgo i più sentiti complimenti a nome di tutta la città ad Alessandra che grazie al suo lavoro, che sono certo le permetterà di ottenere successi sempre più grandi, ha portato in alto il nome della nostra amata Cassino”.

Ermanno Amedei  

Foto Alberto Ceccon

Articoli precedenti