Tag: chilo

16 Novembre 2018 0

Panetto dopo panetto, i carabinieri sequestrano a Piedimonte un chilo di hashish e arrestano tre giovani

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

PIEDIMONTE SAN GERMANO – Seguendo i panetti di hashish come fossero “mollichine di pane”, i carabinieri della compagnia di Cassino sono arrivati a sequestrare ben un chilo di droga e ad arrestare tre giovani spacciatori.

I militari della stazione di Piediomonte San Germano comandata dal maresciallo Santino Messore e coordinati dal comandante di compagnia Ivan Mastromanno su direttive del comandante provinciale Fabio Cagnazzo, hanno fermato per controllo due giovani a bordo di una autovettura.

Avevano indosso un panetto di hashish ciascuno e per complessivi 200 grammi. Successivi accertamenti investigativi hanno portato all’identificazione di un terzo giovane che poco prima era stato con loro. Lo stesso in casa deteneva ulteriori 8 panetti hashish per 780 grammi circa. Tutti e tre arrestati e sottoposti agli arresti domiciliari in attesa convalida.

Foto repertorio

9 Novembre 2018 0

Sorpresa in stazione a Cassino con un chilo di droga, arrestata 22enne nigeriana

Di admin

CASSINO – Agenti del Commissariato di Cassino, in collaborazione con i Carabinieri della Stazione della Città Martire e con l’ausilio delle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, nonché della Squadra Cinofili della Polizia di Stato di Nettuno, hanno effettuato controlli nelle aree residenziali dei quartieri di San Bartolomeo e di Via Volturno. Nel corso dell’attività, sono state identificate 82 persone e controllati 37 veicoli. Particolare attenzione è stata rivolta alle zone della Villa Comunale, al Parco Baden Powell ed alla Stazione Ferroviaria, ove è più elevata la presenza di persone dedite allo spaccio di sostanze stupefacenti. Nel Parco Baden Powell, è stato fermato un giovane del Ghana, sul quale pendeva un provvedimento di revoca dei benefici per la concessione dell’asilo; sequestrati 20 grammi di marijuana già pronti per lo spaccio. Infine, nel corso dei controlli presso la Stazione Ferroviaria, una 22enne nigeriana giunta a Cassino a bordo di un treno proveniente da Roma, alla vista degli operanti e del cane antidroga, ha tentato inutilmente di dileguarsi. Nel corso dell’immediata perquisizione, nello zaino della giovane, è stato rinvenuto un chilo di marijuana. La 22enne è stata pertanto tratta in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e condotta presso la Casa Circondariale di Roma Rebibbia Femminile, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

31 Ottobre 2018 0

Pusher di Pontecorvo arrestato dopo aver fatto spesa, aveva un chilo di hashish

Di admin

CASSINO – Un chilo di hashish è stato trovato nell’auto di un giovane di Pontecorvo mentre faceva ritorno dalla Campania.

Il pusher 22enne è caduto nella rete dei controlli effettuati periodicamente dagli agenti della polizia stradale della Sottosezione di Cassino che hanno fermato l’auto e, insospettiti per il suo comportamento nervoso, hanno deciso di andare a fondo perquisendo la vettura.

Poco tempo hanno impiegato per trovare lo stupefacente che, sequestrato, ha fatto scattate le manette ai polsi del giovane. Un chilo di hashish avrebbe permesso allo spacciatore di tagliare centinaia di dosi con cui alimentare il mercato locale.

Ermanno Amedei

6 Ottobre 2018 0

Mezzo chilo di hashish nel bauletto dello scooter arrestato 28enne a Frosinone

Di admin

FROSINONE – Nella tarda serata di ieri una pattuglia in costante monitoraggio del capoluogo, nella zona alta, intercetta uno scooter che desta sospetto, il quale tenta di far perdere le proprie tracce percorrendo una stradina secondaria nel chiaro intento di celarsi all’interno di un casolare in costruzione.

Il tentativo va a vuoto in quanto gli operatori riescono a bloccare nell’immediatezza l’uomo, un albanese 28enne residente da anni nel capoluogo, pluripregiudicato per reati specifici attinenti agli stupefacenti.

Senza indugio, dopo averlo bloccato, gli agenti procedono al controllo del mezzo, dove trovano occultato all’interno del bauletto un ingente quantitativo di hashish suddiviso in 4 panetti, dal peso di circa mezzo kg.

Dalla successiva perquisizione domiciliare si rinverranno invece il bilancino di precisione , tutto il necessario per il confezionamento e il famigerato libro paga dei consumatori.

Scatta l’arresto per Il corriere della droga,  associato su disposizione dell’A.G. presso la locale casa circondariale.

7 Giugno 2018 0

Sorpresi con quasi mezzo chilo tra cocaina e hashish, due coppie in manette

Di admin

FERENTINO – Quattro persone, due uomini (di cui uno albanese) e due donne, tutti residenti a Ferentino e di età compresa tra 25 e 18 anni sono stati arrestati ieri sera per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio dai carabinieri del Norm della compagnia di Frosinone e di Alatri, congiuntamente al personale della polizia stradale di Frosinone.

I quattro, a bordo della loro autovettura, dopo essersi sottratti ad un controllo lungo l’autostrada A1 direzione sud ed un inseguimento di alcuni chilometri a forte velocità nel corso del quale hanno tentato di speronare i veicoli delle forze dell’ordine, sono stati bloccati all’altezza dello svincolo di Anagni (Fr) e sottoposti a perquisizione personale e veicolare. Il controllo ha consentito di rinvenire complessivamente circa 400 grammi di cocaina e 50 grammi di hashish.

Il gruppo è stato assicurato alle patrie galere di Frosinone e Rebibbia in attesa del rito direttissimo previsto per domani.

14 Maggio 2018 0

Un chilo di droga per la festa della mamma, arrestato a Roma 18enne diretto a Firenze

Di admin

ROMA – I Carabinieri della Stazione Roma Viale Libia, in servizio con i militari dell’Esercito impiegati nell’operazione “Strade Sicure” del Raggruppamento Lazio-Umbria-Abruzzo, hanno arrestato un 18enne nigeriano trovato in possesso di 1Kg di marijuana, presso lo stazionamento autobus “Tibus”, in largo Guido Mazzoni.

Il 18enne, in attesa di partire con un bus per Firenze, è stato notato aggirarsi con fare sospetto nel piazzale e tra le pensiline dello stazionamento e poi fermato per controllo. Il ragazzo ha tentato di  eludere riferendo di essere in ritardo e, alle richieste di verificare il suo bagaglio, ha risposto dicendo che si trattava di un regalo per la “Festa della Mamma”. Nella borsa, però, occultato in una scatola di scarpe, i Carabinieri hanno trovato oltre 1 kg di marijuana, suddiviso in due involucri di cellophane.

Il 18enne è stato ammanettato e portato presso la Stazione dei Carabinieri di Roma Viale Libia dove è stato trattenuto in attesa del rito direttissimo.

30 Aprile 2018 0

Coppia di pusher in manette a Frosinone, sorpresi con un chilo di canapa indiana

Di admin

FROSINONE – Questa mattina, nell’ambito di servizi congiunti per la repressione in provincia dei reati connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti in provincia, nel perlustrare la zona tra Patrica e Supino, i militari del RONI del Comando Provinciale dei Carabinieri di Frosinone e gli investigatori della Squadra Mobile della Questura notano una Volkswagen parcheggiata in modo sospetto, con a bordo una donna occupante il sedile anteriore lato passeggero. Si decide per un’attività di osservazione. Di lì a breve, arriva a piedi un giovane uomo, in possesso di un involucro di colore scuro: sale a bordo dell’auto, ingrana la marcia e si allontana velocemente dalla zona. Poliziotti e militari si pongono prontamente all’inseguimento del veicolo, intimando l’ALT: il conducente non demorde nel suo intento, accelera ulteriormente, per far perdere le proprie tracce. Vistosi “braccato”, decide allora di “abbandonare” l’auto e la donna , fuggendo a piedi, disfacendosi nel frangente dell’involucro , che viene prontamente recuperato – 96 ovuli , per un peso complessivo pari a grammi 978, 14; la sostanza è risulta positiva ai derivati della canapa indiana -. Bloccato anche il fuggitivo, che non si “arrende” e cerca di divincolarsi, scalciando e sgomitando. Un poliziotto rimane ferito. In ausilio giunge anche una pattuglia della Squadra Volante. Identificata la coppia di pusher: 39 anni lei, 33 lui, entrambi del Marocco. L’uomo dovrà rispondere anche di resistenza aggravata a Pubblico Ufficiale. In attesa del Giudizio direttissimo, il P.M. di turno ha disposto per entrambi gli arresti domiciliari.

23 Marzo 2018 0

Negozio della marijuana, sequestrato un chilo di droga e denunciato commerciante

Di admin

CASSINO – Vendeva marijuana direttamente nel negozio in centro a Cassino ma gli agenti del commissariato di Cassino hanno sequestrato lo stupefacente e hanno denunciato il commerciante. Gli agenti del commissariato diretto dal vice questore Alessandro Tocco hanno sequestrato oltre un chilogrammo di marijuana, in un negozio di “Cannabis Light”.

Le certificazioni prodotte dal commerciante, non erano sufficienti a scongiurare il sequestro da parte degli agenti della Polizia di Stato ed il Suo deferimento all’A.G.. Infatti, le etichette riportate sui prodotti sequestrati, richiamavano la Legge n. 242 del 2016 (c.d. Legge Canapa), che permette agli agricoltori di coltivare cannabis con una soglia di THC fino allo 0,6 % senza alcuna ripercussioni.

Detta legge, però, è destinata esclusivamente alla coltivazione e non alla libera commercializzazione. Inoltre la cannabis sequestrate, avrebbe un THC > a 0,2 ed < a 0,6, rendendola quindi, una vera e propria sostanza stupefacente, ovvero marijuana. E’ stato inoltre verificato che il commerciante immetteva sul mercato, un prodotto proveniente dall’estero e senza essere in grado di indicarne le varietà di origine della canapa commercializzata, elementi indispensabili per certificare la legalità della “cannabis”.

Inoltre, gli agenti rilevavano un altissimo contenuto di CBD presente nel prodotto commercializzato, rendendolo un vero e proprio farmaco, quindi nella impossibilità di commercializzarlo in libera vendita, a danno della salute pubblica, in ragione della normativa vigente che vieta la commercializzazione in Italia, di farmaci sprovvisti dell’autorizzazione dell’Agenzia Italiana del Farmaco. Il commerciante è stato denunciato per detenzione ai fini dello spaccio.

Sono in corso ulteriori indagini sulla vicenda.

20 Febbraio 2018 0

Un chilo di droga in due sequestri ad Alatri, arrestati spacciatori con passione per biscotti

Di admin

ALATRI – Due spacciatori di droga sono stati arrestati ad Alatri nel corso di una operazione congiunta che ha visto impegnati i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Frosinone, quelli delle Compagnie di Frosinone ed Alatri, nonchè gli uomini della Squadra Mobile della Questura di Frosinone.

In manette sono finite due persone che spacciavano su canali completamente differenti. Non avevano tra loro nessun collegamento e avevano modalità di “vendita” diverse l’uno dall’altro. In comune avevano solamente la passione per biscotti dentro ler cui scatone nascondevano lo stupefacente.

Il 49enne L.M. conservava la droga a casa e nel corso della perquisizione domiciliare sono stati 730 grammi di hashish, suddivisa in sette panetti, 11 grammi di cocaina già confezionata in bustine di cellophane e pronta ad essere smerciata, nonché un bilancino di precisione.

La 47enne  F.B., invece, anche lei di Alatri, deteneva la droga e una cospicua somma di danaro nella sua attività commerciale. La perquisizione del locale ha fruttato un panetto da 153 grammi di hashish, 65 grammi di marijuana già confezionata in bustine di cellophane e pronta alla vendita, un bilancino di precisione, nonché la somma contante di 2.130 euro composta da banconote di vario taglio e ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio.  I due erano incensurati ma conosciuti comunque ai carabinieri della compagnia di Alatri comandata dal maggiore Gabriele Argirò

La sostanza stupefacente, circa un chilo quello complessivamente sequestrato, ed il materiale idoneo per il confezionamento, sono stati sequestrati insieme alla somma di denaro.

A espletate formalità di rito, gli arrestati, sono stati condotti presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari.

Ermanno Amedei

7 Febbraio 2018 0

Frosinone, 39enne sorpreso alla guida con un chilo di marijuana

Di admin

FROSINONE – Un 39enne di origini albanesi residente a Latina è stato arrestato dai carabinieri di Frosinone perché trovato in possesso di circa un chilo di marijuana. L’uomo è stato fermato per un normale controllo stradale in centro a Frosinone. La perquisizione veicolare ha permesso di rinvenire la droga conservata in un’unica sacca di plastica. Il 39enne, quindi, è stato arrestato per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti e trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.