Tag: ritira

14 Novembre 2018 0

Crisi al comune di Cassino; D’Alessandro ritira le dimissioni. In mattinata l’annuncio ufficiale

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

CASSINO – La voce del ritiro delle dimissioni del sindaco D’Alessandro, presentate solo sei giorni fa, era iniziata a circolare già nel tardo pomeriggio di ieri quando, lo stesso Primo Cittadino, aveva annunciato di volerle ritirare. Questa mattina ci sarà la comunicazione in Prefettura e poi, probabilmente, l’annuncio ufficiale in una conferenza stampa indetta per le 12. Tanto rumore per nulla, si potrebbe dire. Sembra, quindi, essere rientrata la crisi politica a piazza De Gasperi, dopo meno di una settimana, D’Alessandro avrebbe trovato ‘la quadra’ e fatto il punto con i suoi, constatando di avere ancora una maggioranza, seppur risicata, di “tredici”. Si va avanti, quindi, come prima. D’Alessandro intende ripartire più forte di prima, anche se i problemi sembrano restare gli stessi. Il vero banco di prova della tenuta della nuova compagine amministrativa sarà al momento dell’approvazione, entro fine anno, del bilancio riequilibrato da consegnare ai commissari che dal 2019 gestiranno la fase del dissesto. Sarà quella la prova del nove e il vero voto di fiducia alla nuova maggioranza.

F. Pensabene

 

28 Aprile 2009 8

Roscia fa un passo indietro e ritira le dimissioni

Di redazione

La maggioranza e tre consiglieri di minoranza gli danno fiducia e Riccardo Roscia ritira le dimissioni dalla carica di sindaco. Il primo cittadino di Pontecorvo si era dimesso in seguito alla condanna per concussione in primo grado a sei anni di reclusione e all’interdizione perpetua dai pubblici uffici. Alla sentenza i suoi legali hanno presentato ricorso in appello. Nel frattempo però il sindaco si era dimesso dalla carica ma oggi il passo indietro con un documento consegnato al segretario comunale del comune impedendo così lo scioglimento del consiglio comunale previsto per il 4 maggio. Adesso le cose cambiano. Il vice sindaco Tommaso Del Signore, reggerà l’assise civica fino alla scadenza del mandato, (maggio 2011) oppure fino a quando non si esprimerà il terzo grado di giudizio. In questo secondo caso, se la sentenza è di colpevolezza, Roscia verrà allontanato dal Comune, nel caso di assoluzione, potrà tornare in carica.