Giorno: 23 febbraio 2009

23 febbraio 2009 0

Muore una 83enne dopo essere stata stuprata da un rumeno

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

E’ morta la donna di 83 anni che è stata violentata da un giovane rumeno nel giorno di San Valentino. Era stata aggredita e stuprata proprio  nella notte degli innamorati  e le sue condizioni, da allora, non erano mai migliorate. Si tratta di una donna di 83 anni e non vedente, della provincia di Pavia, del cui corpo un 26enne rumeno ubriaco aveva abusato dopo essersi introdotto furtivamente in casa. Le urla dell’anziana avevano allertato sua nipote, che aveva immediatamente lanciato l’allarme e chiesto l’intervento dei carabinieri da cui l’uomo era stato arrestato e poco dopo rinchiuso nel carcere di Belgioioso.

23 febbraio 2009 0

Il Cassino torna a vincere e risale la classifica

Di admin

Il Cassino torna alla vittoria (guarda le foto) dopo oltre tre mesi. Per cui è stata salutata, al termine al termine dell’inconjtro con L’igea Virtus, con scroscianti applausi dai tifosi. Queste le compagini in campo: CASSINO – Mennella, Pepe, Martinelli, Koné, Di Nunzio, Guzzo, Vianello, Casoli, Morello (72° Leccese), Giannone, Mezgour. A disposizione: Afeltra, Bardeggia, Mucciarelli, Paschetta, Giannusa, Gemmiti. Allenatore Patania. IGEA VIRTUS: Di Masi, Russo, Panarello, Agius, Alizzi, Scopelliti, Bongiovanni (64° Di Miceli), Di Toro, Ricciardo, Criniti (64° Condello), La Porta. A disposizione: Romano, Palma, Marino, D’Anna, Cocimano. Allenatore: Castellucci. Arbitro : Corradini di Macerata. Assistenti: Delle Foglie di Bari, Grillo di Molfetta. Marcatori: 24° Mezgour, 51° Giannone. Note: ammoniti Guzzo, Martinelli, Casoli, Panarello, Scopelliti. Angoli 1/10. Spettatori: 600 circa. Questi gli altri risultati del Girone C: Andria-Vibonese 2-0 Aversa Normanna-Pescina 3-1 Barletta-Monopoli 1-1 Cassino-Igea Virtus 2-0 Catanzaro-Vigor Lamezia 1-0 Gela-Scafatese 2-0 Melfi-Manfredonia rinviata per neve Noicattaro-Isola Liri 2-0 Val Di Sangro-Cosenza 1-0. Classifica: Cosenza 50 punti; Catanzaro 44; Gela 43; Pescina 37; Andria 35; Cassino 32; Monopoli e Noicattaro 30; Scafatese e Barletta 28; Vibonese e Igea Virtus 26; Melfi e Aversa Normanna 24; Val di Sangro 22; Isola Liri 21; Manfredonia 19; Vigor Lamezia 17. Manfredonia penalizzato di 1 punto. Melfi e Manfredonia una gara in meno. Prossimo turno (24/a giornata, 7/a di ritorno, 1 marzo): Cosenza-Noicattaro Igea Virtus -Aversa Normanna Isola Liri-Val Di Sangro Manfredonia-Gela Monopoli-Cassino Pescina-Melfi Scafatese-Catanzaro Vibonese-Barletta Vigor Lamezia-Andria.

23 febbraio 2009 0

Lotta alle stragi del sabato sera, 7 giovani denunciati per guida in stato di ebbrezza

Di redazione

Aumentare i controlli sulle strade per arginare il triste fenomeno delle stragi del sabato sera; secondo questo principio, i carabinieri del comando provinciale di Frosinone ha denunciato sette  persone per guida in stato d’ebbrezza. Nel dettaglio, sono stati denunciati in stato di libertà, L.E., 46enne, residente ad Arnara, S.L., 20enne residente a Veroli, A.S., 20enne residente a Frosinone, V.D., 33enne, residente a Ferentino, B.A., 28enne, residente a Ripi, C.M., 28enne, residente a Pofi, C. S., 39enne, residente ad Anagni. Nel corso dei controlli sono stati anche denunciati G. I. C., 19enne romena, in Italia senza fissa dimora, B.M., 20enne, domiciliata a Veroli, per inottemperanza al foglio di via obbligatorio e L.M., 29enne residente a Castelliri, per detenzione ai fini di spaccio sostanze stupefacenti, perché trovato in possesso di 0,80 grammi di cocaina. Nel corso dei servizi di controllo, complessivamente sono state controllate 57 persone e 45 automezzi, effettuati 35 controlli etilometrici, elevate 10 contravvenzioni al codice della strada, ritirate sette patenti di guida e tre carte di circolazione.