Abbatte con l’auto un palo dell’Enel e rischia di rimanere folgorato

11 gennaio 2010 0 Di redazione

Ha perso il controllo della sua auto e ha abbattuto un palo dell’energia elettrico. Così, ieri sera, la zona di via Leuciana a Pontecorvo (Fr) è rimasta al buio. L’automobilista è un giovane di Pico (Fr) alla guida di una Bmw che, per cause ancora al vaglio dei carabinieri di Pontecorvo, comandati dal capitano Pier Francesco Di Carlo, si è schiantato contro la truttura Enel causando la recisione di alcuni cavi elettrici. Per sua fortuna, però, i cavi non sono finiti sull’auto ma nella campagna. Lui comunque è rimasto ferito a causa dell’urto e trasportato al pronto soccorso di Pontecorvo. I vigili del fuoco di Cassino, insieme ai tecnici dell’Enel, hanno messo in sicurezza la zona isolando i cavi tranciati. Inevitabile che il black-out che ha interessato l’intera zona e su cui i tecnici della società di energia elettrica stanno ancora lavorando per risolvere.
Ermanno Amedei