Vertenza Videocon, Confindustria: “Bene l’impegno del Ministero ma non basta”

13 gennaio 2010 0 Di redazione

Si sta concludendo proprio in questi giorni la prima fase molto importante e delicata per la cessione dello stabilimento Videocon di Anagni.
Domani, 15 gennaio, si chiuderà il termine per la manifestazione di interesse vincolante da parte di imprenditori interessati all’azienda.
Confindustria Frosinone, apprezzando l’operato del Ministero per lo Sviluppo Economico in questa vicenda, sottolinea l’importanza di una attenta valutazione dei criteri e delle offerte che verranno presentate.
Pur sottolineando il rispetto delle prerogative connesse alla proprietà della Videocon, Confindustria Frosinone sottolinea il ruolo determinante che il Ministero deve e può continuare a svolgere nell’interesse dell’economia del territorio.
La soluzione della vicenda Videocon e dei suoi risvolti nel contesto dell’economia della provincia di Frosinone, pur nella necessaria esigenza di trovare finalmente una ormai urgente soluzione positiva, deve tuttavia responsabilmente suggerire l’opportunità di effettuare tutti i necessari approfondimenti a tutela del futuro sviluppo del sito e del patrimonio professionale esistente.