Disoccupato minaccia di lanciarsi nel vuoto per ottenere un alloggio popolare

29 giugno 2010 0 Di redazione2

Disoccupato chiede un alloggio al comune di Ceccano e minaccia di lanciarsi dalla balconata della villa comunale.
Si tratta di un uomo di 40 anni che questa mattina ha destato il panico in pieno centro storico.
Giulio Rocca attualmente residente in via del boschetto ha chiesto aiuto ai servizi sociali del comune per un alloggio popolare.
Davanti all’eclatante forma di protesta inscenata, e per la quale sono dovuti intervenire i vigili del fuoco di Frosinone, i funzionari del comune sono riusciti a farlo desistere dall’insano gesto.
Per il momento all’uomo sarà assegnato un alloggio provvisorio.
Tamara Graziani