Idea Fiction Festival, ecco i nomi dei vincitori

23 agosto 2010 0 Di redazione

Bilancio positivo per l’Idea Fiction Festival e l’associazione Luceviva, che senza alcun contributo pubblico, ma con dedizione, è riuscita a mettere in piedi un evento di grande successo e risonanza nazionale, incoronando i giovani talenti dei pilot in concorso. I vincitori sono stati premiati da Miriam Galanti, madrina del Festival, Maxi Gigliucci, attore e presentatore, Duccio Forzano, regista, e Leo Zani, direttore creativo sit-com Mediaset, durante la serata conclusiva del Festival che si è svolta presso il Kursaal di Giulianova (TE) domenica 22 agosto. Ai vincitori sono state donate delle ceramiche di Castelli, opere di pregio eseguite dalla ditta Simonetti, più tre cofanetti viaggio “Abruzzopresentoso – Narramondo Tour Operator”.
I premi assegnati sono tre:
– Premio Miglior Sceneggiatura a Maurizio Sangalli per “Torno subito”;
– Premio Miglior Regia ad “Aspettando Charlie” del Gruppo Uscita di Emergenza;
– Premio Miglior Pilot a Pippo Crotti e Gregory Eve per “Maid in Italy”. In questa fiction recita anche l’attrice Filippa Lagerback, che ieri sera è intervenuta telefonicamente alla cerimonia ringraziando tutti.
A questi riconoscimenti è stato aggiunto, per volere della giuria e dell’associazione, il Premio Speciale Speed Dating “Tutti per uno”, conferito a Luca Meneghini: il giovane autore ha ricevuto un buono acquisto per una stazione di montaggio (work station). Meneghini avrà ora la possibilità di comprare le apparecchiature più adeguate per prodursi da solo il pilot di una fiction.
L’organizzatore Luca Zenobi ha dato appuntamento a tutti per l’anno prossimo: “Abbiamo allestito una manifestazione importante che ci auguriamo possa servire ad aiutare i giovani talenti. L’anno prossimo ci sarà la seconda edizione, che si terrà sempre in questo periodo e probabilmente verrà allungata di un paio di giorni. L’obiettivo sarà lo stesso di quest’anno: dare spazio alla creatività e a idee interessanti nell’ambito della fiction”.