Ubriaco in tribunale si scaglia contro il giudice

6 ottobre 2010 0 Di redazione

Udienza movimentata quella che c’è stata questa mattina in tribunale a Cassino dove un 30enne di Villa Sanata Lucia, completamente ubriaco, ha iniziato ad invceire contro il giudice. Immediato è stato l’intervento dei carabinieri della compagnia di Cassino che, coordinati dal tenente Massimo Esposito, sotot il comando del capitano Adolfo Grimaldi, dopo una breve colluttazione, sono riusciti ad immobiloizzarlo e portarlo via in caserma. L’uomo era talmente ubriaco che è caduto in un sonno profondissimo dal quale si è dovuto però risvegliare ben presto per essere trasferito in carcere a Cassino con l’accusa di resistenza, violenza a P.U. e ubriachezza.