De Angelis(PD): “Da Ue nuovi fondi per energie rinnovabili e trasporti verdi; l’Italia attualizzi i suoi piani di intervento”

11 novembre 2010 0 Di admin

“L’Europa ha oggi sbloccato altri 115 milioni di euro per progetti innovativi su efficienza energetica e rinnovabili”. A dichiararlo è il deputato europeo del Pd Francesco De Angelis, intervenuto quest’oggi in aula nell’ambito del dibattito sul Rapporto Van Brempt programma per favorire la ripresa economica tramite la concessione di un sostegno finanziario comunitario a favore di progetti nel settore dell’energia.
“Con il provvedimento approvato oggi grazie all’intesa tra Parlamento europeo, Consiglio e Commissione europea – continua l’eurodeputato – l’Ue persegue gli obiettivi di crescita verde stabiliti nell’ambito della strategia Europa 2020. Tuttavia gli assi di intervento tracciati nel rapporto privilegiano i progetti innovativi su efficienza energetica, produzione combinata di calore ed elettricità, fonti energetiche rinnovabili decentralizzate e integrate nel contesto locale, trasporti urbani e infrastrutture locali. E’ bene che l’Italia faccia immediatamente tesoro di questi assi prioritari di intervento, e che quindi riveda il suo piano nazionale in materia, affinché fondi significativi siano stanziati non soltanto a favore della riduzione dell’impatto climalterante delle centrali a carbone, ma anche nei confronti di progetti innovativi su efficienza energetica e rinnovabili”. “Il pericolo è – conclude De Angelis – che l’Italia possa perdere un altro treno europeo nella corsa verso una maggiore competitività del nostro settore energetico, e di quello europeo, nel mondo”.