Il Comune non paga il conto al distributore, a secco le auto dei vigili

1 dicembre 2010 0 Di redazione

Il Comune non paga il conto al distributore di carburante e le auto dei vigili urbani restano a secco. Accade a Casoli dove il ritardo del pagamento del conto carburante da parte del Comune ha fatto si che il gestore del distributore ha deciso di sospendere la fornitura. Per questo le auto dei vigili urbani sono rimaste senza carburante. Alcuni agenti di buona volontà e di spirito di corpo, hanno fatto rifornimento a propri spese permettendo lo svolgimento del servizio. Una situazione di grave imbarazzo per il Comune che deve saldare al distributore un conto di diversi mesi.
Er. Am.