Il presidente della regione Lazio Polverini ha visitato lo stabilimento Fiat di Cassino

21 dicembre 2010 0 Di redazionecassino

«E’ la mia prima visita da presidente della Regione in Fiat a Cassino e  sono rimasta  emozionata nel visitare questo grande stabilimento». Lo ha dichiarato la governatrice del Lazio Renata Polverini  all’uscita dai cancelli della Fiat di Piedimonte San Germano. Renata Polverini accompagnata dal presidente del Consiglio regionale, Mario Abruzzese, ha compiuto in mattinata una visita privata allo stabilimento Fiat dove è stata ricevuta dal direttore ing.  Antonio Cesare Ferrara.  La Polverini ha visitato le linee di produzione del reparto montaggio stringendo la mano a diversi lavoratori. Con loro anche il segretario generale Ugl, Giovanni Centrella. «Cassino resta un sito strategico e mi auguro che l’anno nuovo porti serenità ai lavoratori». Alla domanda sulla carenza di fondi per pagare la cassa integrazione in deroga per le aziende dell’indotto Fiat: «Le risorse ci sono e lo sanno bene anche a Cassino. ci sono i 100 milioni di euro che la Giunta Polverini ha avuto dal Ministro Sacconi. Semmai, ora si tratta di rinnovare il protocollo con il ministero, ma quello lo stanno facendo tutte le regioni insieme».