Mattanza in masseria, un 42enne confessa il massacro

28 dicembre 2010 0 Di redazione

Il mistero sulla strage di Filandari sembra prossimo ad essere risolto. Un uomo di 42 anni si è presentato nella caserma dei carabinieri di Vibo Valentia sostenendo di essere l’unico autore dell’uccisione del padre e dei suoi quattro figli adulti. Si tratta di Ercole V. ed è proprietario di una masseria vicina a quella in cui c’è stata la mattanza della famiglia Fontana. I motivi sarebbe legati alla compravendita di un terreno e per il massacro, il reo confesso sostiene di averlo compiuto da solo anche se gli investigatori hanno elementi per credere che a far fuoco fossero almeno i due.