Sul profilo facebook del sindaco di Bari le foto dei “fancazzisti”

12 gennaio 2011 0 Di redazione

La città è sporca e la gente si rivolge al sindaco protestando direttamente su facebook. Il social forum preferito dagli italiani, diventa anche mezzo con cui gli amministratori, o quantomeno, il primo cittadino di Bari Michele Emiliano, accetta di relazionarsi con i suoi amministrati. Ma su le pagine di facebook è permesso di più. Gli “amici” del sindaco gli forniscono anche le foto a corredo delle loro proteste. In uno scatto che sta facendo il giro dei giornali e televisioni d’Italia, sono ritratti tre netturbini che, al fianco dei loro mezzi, stanno parlando invece di pulire la strada. Intendiamoci: in quello scatto, chiaramente, non è possibile capire cosa i tre si stessero dicendo, avrebbero potuto anche parlare di come organizzare il lavoro, oppure semplicemente dell’ultima partita giocata dal Bari, fatto sta che non stavano lavorando. E’ stata però scoperchiata una pentola e i cittadini hanno apprezzato il mezzo di denuncia promettendo altre foto con cui si individuano potenziali “fancazzisti”.
Ermanno Amedei