Botte tra calciatori e dirigenti nel dopopartita, 13 denunce per rissa

20 marzo 2011 0 Di redazione

I Carabinieri della Stazione di Montenero di Bisaccia (CB), a conclusione delle indagini relative agli incidenti verificatisi lo scorso 27 febbraio al termine dell’incontro di calcio tra la locale compagine sportiva ed il Real Isernia, hanno deferito all’Autorità Giudiziaria le sottonotate persone, resesi responsabili del reato di rissa: S.G., 33enne da Montenero di Bisaccia, dirigente locale squadra calcio; P.G., 42enne da Montenero di Bisaccia, dirigente locale squadra calcio; M.G., 28 enne da Montenero di Bisaccia; M.G., 29enne da Montenero di Bisaccia; D.G.M., 28enne da Montenero di Bisaccia; A.G., 24enne da Montenero di Bisaccia; D.B.G., 17enne da Montenero di Bisaccia, giocatore locale squadra calcio; P.N., 28enne da Mugnano di Napoli (NA), giocatore squadra Real Isernia; T.V.X., 23enne da Isernia, giocatore locale squadra; V.D., 24enne da Afragola (NA), giocatore squadra Real Isernia; D.P.S.L., 29enne da Sant’Elia Fiumerapido (FR), giocatore squadra Real Isernia; G.G., 30enne da Marano di Napoli (NA), giocatore squadra Real Isernia; C.L., 26enne da Napoli, giocatore squadra Real Isernia.