Il 1° aprile il Comune e le scuole organizzano ‘La giornata del risparmio energetico”

30 marzo 2011 0 Di admin

Il Comune di Paliano, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo e l’azienda Amea, si è fatto promotore di un’iniziativa di sensibilizzazione al risparmio energetico.

I protagonisti della Giornata del Risparmio Energetico, in programma venerdì 1° aprile, saranno gli alunni dell’Istituto Comprensivo, “in quanto riteniamo che inculcare sin dalla più giovane età la necessità di un rapido cambiamento nell’utilizzo delle energie alternative – spiega l’idea ispiratrice l’Assessore alla Pubblica Istruzione Simone Marucci – sia una prerogativa della società contemporanea. E’ dimostrato che il risparmio energetico, al quale possiamo collaborare anche con piccole accortezze come spegnere il led della TV o del decoder, incide in modo importante in termini di inquinamento e di risparmio energetico. Inoltre la diffusione e l’utilizzo di energia pulita come il fotovoltatico riduce in modo importante l’inquinamento atmosferico”.

Prendendo spunto dallo spirito dell’iniziativa organizzata con la scuola, l’Assessore Marucci invita anche i cittadini adulti a “mettere in pratica politiche di risparmio energetico tramite piccoli gesti quotidiani apparentemente poco significativi che, invece, corrispondono allo spegnimento di una centrale nucleare come risulta da recenti calcoli”.

Nell’ambito della manifestazione agli alunni verranno distribuiti semi di fiori tricolore vista la ricorrenza dei 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

Inoltre, all’interno della palestra della scuola, verrà proiettato un film/cartone animato, curato da Amea Spa, che mostra l’utilizzo di energia alternativa come i pannelli solari. Un responsabile di Amea illustrerà, quindi, il funzionamento del distributore automatico di ‘Acqua sì’ (installato da Amea nel parcheggio di Via Fratelli Beguinot) e l’’importante risparmio in termini di inquinamento e di denaro che ne è derivato per la comunità.

“Ringrazio il Direttore di Amea, Roberto Pietrangeli – è ancora l’Assessore Marucci che parla – per la collaborazione prestata allo svolgimento della manifestazione e il Dirigente dell’istituto Comprensivo, Patrizia Bottari, che ha accolto con favore l’iniziativa proposta per dare un segnale di una cultura ambientalista ai palianesi che stanno formando le loro coscienze”.