Imprigionano per scherzo una ragazza nell’auto, intervengono i pompieri

14 marzo 2011 0 Di redazione

Una burla tra giovani, questa notte a Lanciano, ha costretto i vigili del fuoco ad intervenire per liberare una ragazza dall’auto in cui era stata rinchiusa. Era da poco passata la mezzanotte in via Veneto quando alcuni coetanei hanno rinchiuso la ragazza in una macchina. La “prigioniera” quindi, ha preso il telefonino e ha composto il 115. Una squadra di pompieri è arrivata sul posto e, quindi, l’ha liberata. Una ragazzata, quindi, che ha mantenuto occupata una squadra di soccorritori per quasi un’ora.