Montecassino in festa per l’arrivo della fiaccola Benedettina

20 marzo 2011 0 Di redazione

Oggi, a Montecassino, è arrivata la Fiaccola benedettina accolta, davanti alla chiesa, dall’Abate Vittorelli insieme al Decano dell’abbazia di Wesrminster John Hall. A portarla era il Rettore dell’Università di Cassino Ciro Attaianese insieme ad un gruppo di atleti del Cus Cassino. Sullo scalone e nel chiostro era schierato il Corteo Storico. Momento particolarmente toccante e significativo della celebrazione è stato la consegna all’Abate Vittorelli di un quadro, una tavola in legno intagliato raffigurante la Natività, recuperato da un soldato britannico tra le macerie di Montecassino e oggi, dopo diversi passaggi torna a Montecassino, come segno di riconciliazione.
Nel chiostro del Bramante, c’è stata la benedizione delle “panelle” e qualche danza di damigelle e popolane del Corteo, alla presenza dell’Abate e del Reverendo Mr. Dean John Hall. A presentare: Laura D’Onofrio ed Elena Pittiglio.
In seguito, nel salone San Benedetto dell’abbazia un concerto: al pianoforte Christian Alejandro Almada, monaco benedettino argentino, al violino Jenny Bae, hanno eseguito la Sonata in Fa maggiore op. 24 (5) – “La Primavera”. Presentatore: Michele Giannì.