Controlli nei cantieri, sequestri e denunce per abusivismo edilizio

14 aprile 2011 0 Di redazione

Nelle ultime 24 ore i carabinieri della compagnia di Venafro nell’ambito del controllo del territorio di pertinenza, hanno individuato due costruzioni edili di cui una in corso di realizzazione per le quali preliminari accertamenti hanno da subito evidenziato la mancanza dei titoli autorizzativi nonché gli adempimenti conseguenti con le autorità municipali.
Di conseguenza i militari hanno proceduto nel primo caso al sequestro dell’opera edile abusivamente realizzata per un valore di circa diecimila euro segnalando all’autorità giudiziaria del capoluogo Pentro tre congiunti del luogo.
Nel secondo caso i militari hanno individuato un capannone di circa 400 metri quadrati in una zona agricola con annessa abitazione di circa 40 metri quadrati, il tutto realizzato in epoca imprecisata senza alcun permesso a costruire. I militari hanno individuato i responsabili proprietari delle opere, si tratta di due persone della provincia di Napoli titolari della tenuta agricola, anch’essi segnalati all’A.G. per abusivismo edilizio.